Crea sito

Piadina romagnola

Uno degli street food all’italiana più amati ed apprezzati di sempre è la PIADINA ROMAGNOLA. Rappresenta sicuramente un ottimo pranzo quando ci troviamo fuori casa ed andiamo di fretta, ma non vogliamo rinunciare a qualcosa di sano e gustoso. La sua preparazione è molto semplice ed è un’ottima alternativa al classico panino; puoi preparare le piadine tranquillamente la sera prima e farcirle con affettati e formaggi a tuo piacimento per averle già pronte il giorno seguente.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni6 piadine
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 450 gFarina 0 (manitoba)
  • 80 gStrutto
  • q.b.Sale (un pizzico)
  • 1 cucchiainoBicarbonato
  • q.b.Zucchero (un pizzico)
  • 100 mlLatte intero
  • 150 mlAcqua

Preparazione

  1. 1. Metti in un recipiente (se lo possiedi utilizza il recipiente di una planetaria), la farina, il sale, lo zucchero ed il bicarbonato e mischiali energicamente.

  2. 2. Aggiungi lo strutto ed uniscilo al resto dell’impasto amalgamandolo con un mestolo di legno (oppure con l’utensile a foglia della planetaria).

  3. 3. Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati, inizia ad aggiungere a filo il latte e l’acqua mischiati assieme ed impasta fino a quando non avrai ottenuto un composto piuttosto elastico.

  4. 4. Quando l’impasto avrà assorbito tutto il latte e l’acqua, disponilo sul piano di lavoro precedentemente infarinato ed impastalo per una decina di minuti (se utilizzi la planetaria impasta con l’utensile a gancio per una decina di minuti) e forma, con l’impasto, una palla; poi, fallo riposare nel frigorifero per un’ora circa.

  5. 5. Una volta trascorso il tempo di riposo, estrai l’impasto dal frigorifero, dividilo in 6 palline che stenderai con il mattarello fino ad ottenere un disco di circa 3 millimetri di spessore e del diametro di circa 25 centimetri.

  6. 6. Fai scaldare sul fuoco una padella antiaderente od una piastra liscia in ghisa e quando sarà ben calda mettivi sopra a cuocere i dischi di pasta per un minuto circa per lato o comunque fino a quando non avranno iniziato ad abbrustolirsi leggermente; a questo punto, la tua piadina romagnola sarà pronta per essere farcita con quello che più ti piace (verdure, formaggi, salumi, etc.). Leggi anche: GNOCCO FRITTO FOCACCIA CON PATATE E SPECK.

Consigli

Per preparare la piadina romagnola, se non vuoi utilizzare lo strutto, puoi sostituirlo con lo stesso quantitativo in olio: per metà olio di semi e per metà olio extravergine d’oliva. BUON APPETITO!!! Torna alla HOME PAGE per leggere tutte le ricette!!! Ti piacciono le mie ricette? Allora, segui PRONTI IN UN ATTIMO anche su Facebook per non perdere nessuna novità!!! CLICCA QUI e lasciate il tuo LIKE!!! GRAZIE!!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.