Crea sito

Gnocchi burro e salvia

Gli GNOCCHI BURRO E SALVIA sono un primo piatto ideale per chi cerca una ricetta veloce da preparare ma anche saporita, si tratta di un classico della cucina italiana, ma che riscuote sempre un grande successo!

Ti basteranno solo 5 minuti per portare in tavola questo piatto appetitoso, ovviamente 5 minuti se deciderai di utilizzare gli gocchi già pronti. Se, al contrario, deciderai di preparare in casa gli gnocchi di patate, la preparazione di questo piatto richiederà qualche minuto di realizzazione in più.

Se vuoi preparare gli gnocchi di patate in casa (nella versione con le uova), ti serviranno un chilogramma di patate, un uovo medio, 300 grammi di farina, sale quanto basta.

La ricetta così come la trovi sotto, è già di per sé ottima da gustare, ma se vuoi arricchirla ancora un po’ ti basterà spolverarci sopra una grattugiata di formaggio parmigiano fresco, che si sposa a meraviglia con questa pietanza.

Molto spesso io preparo questo piatto quando non ho voglia di passare troppo tempo ai fornelli, cosa che capita a tutti quando siamo affaccendati in mille cose ed arriviamo all’ora di pranzo senza avere idea di cosa mangiare. Bastano veramente 5 minuti d’orologio per poter gustare questi gnocchi e poter ripartire subito con altre attività senza sentirsi troppo appesantiti.

Non ti resta che provare la ricetta degli gnocchi burro e salvia per renderti conto di come effettivamente spesso si perda tempo a cercare di fare dei piatti elaborati, ritenuti, per errore, più gustosi, quando, invece, in pochissimi istanti si può servire qualcosa di veramente prelibato come questi gnocchi.

Leggi anche: gnocchi speck e noci.

gnocchi burro e salvia
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 ggnocchi di patate
  • 80 gburro
  • 12 fogliesalvia
  • q.b.sale
  • q.b.noce moscata

PREPARAZIONE DEGLI GNOCCHI BURRO E SALVIA

  1. 1. I passaggi per la preparazione degli gnocchi burro e salvia sono veramente pochissimi. Si comincia semplicemente mettendo sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata nella quale andremo poi a far cuocere gli gnocchi.

  2. 2. Ti consiglio di salare l’acqua quando questa avrà iniziato a bollire, in questo modo, il sale si scioglierà immediatamente ed anche gli gnocchi prenderanno più sapore.

  3. 3. Mentre aspetti che l’acqua vada in ebollizione, metti sul fuoco una padella di medie dimensioni.

  4. 4. Appena la padella inizierà a scaldare, mettivi il burro a fondere; abbassa la fiamma affinché la fusione avvenga lentamente ed in maniera uniforme.

  5. 5. Lava bene le foglie di salvia sotto un getto d’acqua corrente per eliminare eventuali tracce di sporco o polvere (le foglie di salvia sono molto porose e per questo tendono a trattenere molto lo sporco).

  6. 6. Taglia le foglie di salvia in striscioline sottili nel senso della larghezza della foglia.

  7. 7. Metti le foglie di salvia tagliate nel burro fuso e falle rosolare per qualche minuto affinché il burro si insaporisca con il profumo della salvia.

  8. 8. Quando l’acqua andrà in ebollizione, metti gli gnocchi a cuocere e non appena vengono a galla (ci metteranno pochissimo tempo), scolali.

  9. 9. Versa gli gnocchi nella padella ed amalgamali bene con il burro e la salvia affinché tutta la pasta sia ben insaporita dal condimento.

  10. 10. Spolvera gli gnocchi burro e salvia con un po’ di noce moscata e poi potrai servirli in tavola ancora ben caldi.

  11. Se ti è piaciuta questa ricetta, non perderti le ricette degli gnocchi cremosi salsiccia e funghi e degli gnocchi gorgonzola e noci.

CONSERVAZIONE DEGLI GNOCCHI BURRO E SALVIA

  1. Gli gnocchi burro e salvia sono ottimi se portati in tavola appena cotti. Se deciderai di consumarli il giorno dopo, potrebbero perdere gran parte del loro sapore.

  2. Se, comunque, per qualsiasi ragione, tu ti trovassi nella necessità di conservarli, ti consiglio di metterli in frigorifero all’interno di una pirofila in vetro coperta con un foglio di pellicola trasparente o meglio ancora con il suo coperchio.
    Li potrai conservare, al massimo, per due giorni.

  3. Quando vorrai consumare i tuoi gnocchi burro e salvia, ripassali in padella per qualche minuto e poi portali in tavola quando sono ancora caldi.

CONSIGLI

Per dare ancora più gusto agli gnocchi burro e salvia, ti basterà aggiungere qualche cubetto di pancetta croccante che renderà ancora più buona questa ricetta. BUON APPETITO!!!

Torna alla HOME PAGE per leggere tutte le ricette!!!

Se cerchi altre ricette di primi piatti semplici e veloci clicca qui: RICETTE PRIMI PIATTI.

Ti piacciono le mie ricette? Allora, segui PRONTI IN UN ATTIMO anche su Facebook per non perdere nessuna novità!!! CLICCA QUI e lascia il tuo LIKE!!! GRAZIE!!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.