Pane veloce ricetta Bimby

Pane veloce ricetta Bimby. Ecco la ricetta per preparare in casa il pane: sano genuino e digeribile.

A tutti quanti noi sarà capitato di aprire il porta pane e di accorgersi che è finito. Molto spesso ci dimentichiamo di comprarlo, oppure siamo semplicemente a casa e non abbiamo voglia di uscire a comprarlo.

A me è successo proprio così. Ieri pioveva tantissimo, e non avevo proprio voglia di uscire, anche perché mi mancava solo il pane. Così mi sono messa ad impastare.

Per l’impasto io ho utilizzato il Bimby, ma ovviamente potete seguire la stessa ricetta e impastare a mano.

In meno di  tre ore ecco pronti due fragranti filoncini di pane.

Ma vediamo subito come preparare il pane.

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Divertirsi in cucina per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Pane veloce ricetta Bimby
  • Preparazione: Riposo + 6 Minuti
  • Cottura: 20-25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 filoncini
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 500 g Farina 00
  • 275 g Acqua
  • 1 cucchiaino Miele (o zucchero)
  • 1 cucchiaino Sale
  • 40 g Olio extravergine d'oliva
  • 1 bustina Lievito di birra secco

Preparazione

  1. All’interno del boccale inserite l’acqua e il lievito. Avviate per 2 minuti, 37°, velocità 2.

  2. Aggiungete la farina, il miele, il sale e l’olio. Avviate per 5 minuti modalità spiga.

  3. Inserite l’impasto ottenuto all’interno di una ciotola. Coprite con la pellicola e lasciate lievitare per circa due ore. (L’impasto dovrà raddoppiare di volume).

    Io inserisco la ciotola all’interno del forno spento con la luce accesa.

  4. Trascorse due ore riprendete l’impasto e dividetelo in due parti uguali.

  5. Spolverizzate un piano con della farina.

  6. Prendete un primo pezzo di impasto e stendetelo con le mani. Dovrete ottenere un rettangolo lungo e stretto.

    Arrotolate su se stessa la striscia di impasto.

    Procedete in questo modo anche con il  restante impasto.

  7. Posizionate i filoncini di pane su una teglia da forno rivestita con carta da forno. Distanziateli tra di loro.

    Praticate dei piccoli tagli sulla superficie del filoncino.

  8. Lasciate lievitare nuovamente per altri trenta minuti. (Io lascio lievitare sempre in forno con la luce accesa).

  9. Accendete il forno a 200° statico. All’interno del forno inserite una ciotolina con dell’acqua.

  10. Quando il forno avrà raggiunto la temperatura di 200°, infornate velocemente, posizionando la teglia a metà altezza.  Lasciate cuocere per circa 20-25 minuti.

  11. Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella.

  12. Potrebbero piacerti anche queste ricette:

    Focaccia lampo in 5 minuti

    PANINI MORBIDI SENZA LIEVITAZIONE

Note

Per restare sempre aggiornati con le mie ricette seguitemi:

PAGINA FACEBOOK

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOUTUBE PER NON PERDERE NEMMENO UNA VIDEO RICETTA

CANALE YOUTUBE

IL MIO SECONDO BLOG

CHIARA MA NON TROPPO

Per questa ricetta ho preso spunto qui. 

Precedente Bundt cake al caffè Successivo Lemon drizzle cake

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.