Crea sito

Arista di maiale in pentola

Arista di maiale in pentola. Un piatto profumato e gustoso. Un piatto perfetto per le occasioni importanti. Da servire come secondo piatto, o come piatto unico durante una cena.

Oggi vi lascio una ricetta un po’ diversa dal solito. Solitamente vi propongo piatti semplici e veloci da preparare. Questo è semplice, ma la preparazione è un po’ lunga. Però è talmente buono che vi consiglio di provarlo. Inoltre vi svelo il mio segreto.

Solitamente preparo questo piatto quando ho ospiti, perché posso preparare in anticipo; infatti lo preparo il giorno prima, così il giorno dopo lo tolgo dal frigo e devo solo riscaldare. Ma c’è un altro vantaggio.

Quando cucino l’arista ne preparo sempre doppia dose.  Adesso vi spiego il perché.

Le fette che avanzano le surgelo in freezer. Metto le fettine di carne all’interno di un contenitore. Io metto 15 fettine, che sono quelle che consumiamo noi tre in famiglia. Copro le fettine con il sughetto e congelo il tutto. Per scongelarle le tiro fuori dal freezer, le lascio scongelare a temperatura ambiente e poi riscaldo il tutto a fiamma bassa.

Sono ottime come appena fatte.

In questo modo ho diverse cene pronte.

Mi raccomando se provate l’arista di maiale in pentola fatemi sapere.

 

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Divertirsi in cucina per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Arista di maiale in pentola
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 45 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 600 g Arista
  • 1 Scalogno
  • 3 Carote
  • 1 costa Sedano
  • 1 Dado vegetale
  • 1 bicchiere Vino bianco
  • 500 ml Acqua
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. All’interno di un tegame capiente possibilmente con i bordi ben alti mettete un bel po’ di olio extravergine d’oliva.

    Sistemate al suo interno la carne e gli aromi da voi scelti.

    Io utilizzo scalogno, carote e sedano.

    Accendete il fornello a fuoco alto. Lasciate rosolare a lungo, in modo che si formi una bella crosticina.

    Lasciate rosolare tutti i lati della carne.

    Mescolate spesso anche gli odori.

  2. Una volta che l’arista avrà una bella crosticina dorata su tutti i lati aggiungete un bicchiere di vino bianco aromatico.

  3. Lasciate sfumare il vino bianco.

    Quando il vino sarà evaporato aggiungete un dado vegetale, e acqua bollente. Io solitamente aggiungo 500 ml d’acqua. Ma se fosse necessario aggiungetene ancora. Portate a cottura.

  4. Per un pezzo da 600 gr. di carne il tempo di cottura va dai 35 ai 45 minuti.

    Quando la carne risulterà cotta spegnete il fornello.

    Togliete la carne dal tegame e lasciatela raffreddare bene. La carne va tagliata fredda per evitare che si sfaldi.

  5. Raccogliete tutti gli odori dall’interno del tegame e frullateli con un mixer a immersione; poi rimetteteli all’interno del tegame.

    All’interno del tegame quindi avrete gli odori tritati e un bel sughetto.

    Se il vostro sughetto risulta troppo asciutto non vi preoccupate lo aggiusteremo dopo.

  6. Quando la carne risulta fredda tagliatela a fette sottili. Io utilizzo l’affettatrice, ma se non l’avete potete tagliare le fette a mano con un coltello ben affilato.

    Se l’interno della carne è rosa non disperate… dovete ancora completare la cottura.

  7. Salate le singole fette di carne da entrambi i lati.

    Man mano che le salate rimettetele all’interno del tegame.

  8. A me piace servire l’arista con un bel sughetto. Quindi dopo aver sistemato le fette di carne, all’interno del tegame aggiungo acqua a temperatura ambiente. Tutte le fettine devono essere ben coperte.

  9. Accendete il fornello e portate a bollore il sughetto.

    Scegliete voi in base ai vostri gusti, quanto far ritirare il sughetto, come vi dicevo a me piace servire questo piatto con tanto sughetto; quindi una volta giunto a bollore io spengo il fornello.

    L‘arista in padella è pronta.

  10. ATTENZIONE

    PER LA BUONA RIUSCITA DEL PIATTO E’ IMPORTANTISSIMO ROSOLARE E SIGILLARE BENE LA CARNE ALL’INIZIO DELLA PREPARAZIONE. IN QUESTO MODO LA CARNE PUR ESSENDO BEN COTTA RESTERA’ MORBIDA E SUGOSA ALL’INTERNO.

     

    VI CONSIGLIO DI CUOCERE BENE LA CARNE. IL MAIALE DEV’ESSERE CONSUMATO SEMPRE BEN COTTO.

  11. Potrebbero piacerti anche queste ricette:

Note

Per restare sempre aggiornati con le mie ricette seguitemi:

PAGINA FACEBOOK

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOUTUBE PER NON PERDERE NEMMENO UNA VIDEO RICETTA

CANALE YOUTUBE

IL MIO SECONDO BLOG

CHIARA MA NON TROPPO

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.