Crea sito

Scialatielli alla Gricia con carciofi

Gli scialatielli alla Gricia con carciofi sono un primo piatto che racchiude in sé la cucina tipica romana con la cucina partenopea per un connubio di sapori che tra di loro sono un tripudio di profumi e gusto eccezionali. Qui di seguito trovate la ricetta per poter realizzare questo primo che porterà in tavola allegria e metterà tutti d’accordo.

Ingredienti per 4 persone

4 carciofi grandi

1 spicchio d’aglio

Olio extravergine

Pepe in grani

200 g di guanciale

400 g di scialatielli

Pecorino romano grattugiato

1 ciuffo di prezzemolo tritato

Preparazione

Pulite i carciofi dalle foglie più dure utilizzando solo il cuore del carciofo adagiateli tagliandoli a spicchi in una ciotola con acqua e il succo di un limone così non diventeranno scuri.

In una padella antiaderente fate rosolare l’aglio tritato se vi piace oppure a spicchio con un filo d’olio extravergine d’oliva, aggiungete i carciofi e fateli rosolare, sfumate i carciofi con il vino bianco e fate evaporare del tutto.

unite un pizzico di sale il prezzemolo tritato e un bicchiere d’acqua e fate cuocere i carciofi per una trentina di minuti. Nel frattempo tagliate il guanciale a striscioline e fatelo rosolare bene bene in padella senza aggiunge olio, quando i carciofi saranno cotti potete aggiungere il guanciale in padella e far insaporire il tutto.

A questo punto cuocete gli scialatielli in abbondante acqua salata scolateli un po’ al dente e uniteli in padella con il condimento. Aggiungete un mestolo d’acqua di cottura un pizzico di pepe e fate insaporire gli scialatielli per qualche minuto.

impiattate e servite ben caldi la vostra Gricia con i carciofi e spolverate una generosa parte di pecorino romano grattugiato.