Crea sito

Friselle mango e salmone aromatizzate al pepe rosa

Le friselle è un tarallo cotto al forno, tagliato a metà in senso orizzontale e fatto biscottare nuovamente in forno per la doppia cottura. Tipico prodotto del sud italia. Oggi vi propongo la ricetta per poter realizzare le friselle in casa in versione mini per portare allegria in tavola, le potete condire con cio che più vi piace, vediamo insieme di seguito come procedere alla realizzazione delle friselle

Per il lievitino

Farina 00 50 g

Acqua 50 g

Lievito di birra fresco 3 g

Per le friselline

Semola 300 g

Farina 00 310 g

Acqua 330 g

Sale fino 8 g

Condimento

1 mango

250 g di salmone affumicato

Pepe rosa in grani link

Olio extravergine d’oliva

Succo di limone bio

Preparazione

Preparate in primis il lievitino versando l’acqua in una recipiente dove scioglierete il lievito, versare la farina in una ciotola e versate l’acqua con il lievito sciolto con una forchetta mescolate fino ad ottenere un composto liscio coprite con la pellicola e fatelo lievitare due ore fino al raddoppio.Ora ci dedichiamo all’impasto delle friselle in una ciotola versate la farina e con una forchetta mescolatevolta e con l’aiuto delle mani in pasta impastate.quando quando avrà assorbito tutta l’acqua unite il lievito vino e continuate ad impastare aggiungete il pizzico di sale e trasferite il composto su un piano di lavoro infarinato e lavoratelo per una decina di minuti.riponete l’impasto in una ciotola coprendolo con una pellicola e fatelo lievitare per almeno due ore a temperatura ambiente fino al raddoppio del volume.a questo punto mettetelo sul piano di lavoro e ricavatene dei filoncini dividete i filoncini in 5 pezzi e ogni pezzo ricavatene dei cerchi per formare la ciambella pressate leggermente per richiudere l’estremità

Trasferite le ciambelline su una teglia rivestita di carta forno distanziando lefatele lievitare per un’altra ora e mezzaCuocete le friselle nel forno a 200° per 20 minuti sfornate le e fatele intiepidire e tagliatele a metà orizzontalmente come si fa con un panino, dopodiché abbassate la temperatura del forno a 160 gradi e infornate di nuovo le friselleFacendole cuocere per un’altra mezz’ora in questo modo si asciugheranno e se risultano ancora non dorare infornate di nuovo.a questo punto le friselle sono pronte per essere sfornate fate raffreddare e potete conservarle per una decina di giorni. a questo punto le condiamo con del mango tagliato a dadini del salmone affumicato il tutto irrorato dal un filo d’olio del succo di limone e del pepe rosa che gli fanno un aroma speziata.

Le posate utilizzate sono dal desing originale e ricercato link e rendono la mise affascinante.

In questo articoli sono presenti uno o più link di affiliazione