Quadrotti di pizza con patate e salsiccia

Quadrotti di pizza con patate e salsiccia 

Ci piace stare ogni tanto in pieno relax davanti alla TV , mangiare con un piatto di carta  e un tovagliolo semplicemente senza troppi complimenti guardando un programma insieme . Lo so che non è propriamente educativo ma ogni tanto si può fare .

questa è una di quelle sere in cui tutti insieme ci sediamo davanti alla TV e mangiamo un pezzo di pizza, ma questa volta la pizza non è classica ,sono quadrotti di pizza con patate e salsiccia. E l’impasto come spesso a casa mia è fatto con farina di tipo 2

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    1 ora
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    5 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina tipo 2 media forza 500 g
  • Acqua 375 g
  • Lievito madre 100 g
  • Sale 2 cucchiaini
  • Olio di oliva 3 cucchiai
  • Salsiccia 4
  • Caciotta 200 g
  • Sale q.b.
  • Patate 1 kg

Preparazione

  1. La preparazione ,anzi , le tempistiche sono le classiche della mia pizza quindi il giorno prima verso ora di pranzo dovrete rinfrescare il lievito madre e aspettare il raddoppio in volume che avverrà dopo circa 4ore a quel punto potrete iniziare ad impastare

    sciogliete il lievito con l’acqua della ricetta

    poi unite La farina e fate incordare

    aggiungere sale e olio e portare a fine incordatura

  2. Mettete in una ciotola con un filo di olio sul fondo e fate un giro di pieghe i. Ciotola

    lasciate a temperatura ambiente un paio di ore poi mettere in frigo

     

  3. Il giorno successivo verso l’ora di pranzo riportate l’impasto a temperatura ambiente e dividetelo in due

    mettete in due ciotole e fate raddoppiare

    nel frattempo lessate le patate in acqua salata e schiacciatele grossolanamente

     

  4. Una volta che l’impasto e  Raddoppiato stendetelo aiutandovi con della semola rimacinata

    mettete la prima parte su una teglia antiaderente

    coprite con patate ,salsiccia sbriciolata e caciotta

    poi mettete la seconda parte di impasto sopra, sigillando i lati e facendo qualche buchetto con i rebbi di una forchetta

    ungete la superficie

  5. Cuocete a 230 per 25/30 minuti

    poi sfornate e fate intiepidire

    poi tagliate a quadrotti piuttosto piccoli e preparatevi con un bel bicchiere di birra e un piatto di plastica davanti alla TV

Precedente Brownies cioccolato e noci facilissimi Successivo Frittelle di broccolo romanesco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.