Pasta all’ Amatriciana passo passo

Pasta all’ Amatriciana: un primo piatto classico della cucina romana che vi propongo per il pranzo di oggi. E’ sabato e ci possiamo concedere qualcosa di più peccaminoso :-). Quando si tratta di questi piatti della tradizione romana io mi affido sempre al blog del mio caro amico Stefano di Devil’s Kitchen – Un diavoletto ai fornelli. Fatevi un giro nel suo blog, è una raccolta meravigliosa di cose buone e goduriose :-). Come ci dice il buon Stefano, l’ Amatriciana nasce bianca, praticamente quella che ora è la Gricia, ed è stato aggiunto il pomodoro dopo l’importazione dagli Stati Uniti. L’ origine del piatto viene da Amatrice, un paesino in provincia di Rieti. Vabbè io vi lascio la ricetta della Pasta all’ Amatriciana e qui trovate la versione di Stefano e maggiori informazioni sull’ origine di questo buonissimo piatto ;-).

amatriciana

Pasta all’ Amatriciana

Ingredienti per 4 persone:

400g di pasta,
400 g di pomodori pelati o freschi ben maturi,
400g di guanciale,
100g di Pecorino,
sale e peperoncino q.b.

amatriciana

Pasta all’ Amatriciana

Procedimento:

Tagliare il guanciale prima a fette spesse, togliere la cotenna, pulirla e sgrassarla. Successivamente tagliare tutto a striscette e mettere in una padella senza olio e senza altro grasso. Far rosolare, togliere dal fuoco, mettere da parte il guanciale e lasciare il grasso nella padella. Preparare il sugo: pulire e tagliare a dadini i pomodori freschi o in caso di pelati, tagliarli a dadini direttamente o schiacciarli un po’. Mettere il peperoncino nella padella con il grasso, se dovesse essere troppo toglierne un po’, aggiungere i pomodori e far cuocere per 20 minuti a fiamma medio bassa. Cuocere la pasta, scolarla al dente e farla saltare nella padella con il pomodoro, l’aggiunta del guanciale rosolato, amalgamare bene e aggiungere infine il pecorino. Continuare a girare e servire ben caldo con altro pecorino a proprio piacimento. Buon appetito a tutti!

Seguimi su Facebook

2 Risposte a “Pasta all’ Amatriciana passo passo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.