Crostata con frolla allo strutto e Nutella morbida

Ciao a tutti eccomi oggi con una nuova ricetta: la Crostata con frolla allo strutto e Nutella morbida. Adoro le crostate con la Nutella ma devo dire che comunque forse tende un pochino ad indurirsi, pertanto grazie alla mia adorata amica Dulcisss/Leyla del Blog Dulcisss in Forno sono riuscito a fare una crostata con una Nutella morbidissima. La sua meravigliosa ricetta la trovate quiOvviamente come ripeterò più avanti bisogna essere generosi con la farcitura :-P. Per la frolla avevo dello strutto in casa e forse dell’ esperienza della frolla per i pasticciotti leccesi mi son detto perché non provare la frolla per la crostata? Ed ecco qui il risultato. Vi lascio la ricetta della Crostata con frolla allo strutto e Nutella morbida e vi auguro una buona giornata. Un abbraccio a tutti! Fabio

Crostata con frolla allo strutto e Nutella morbida

Crostata con frolla allo strutto e Nutella morbida

Ingredienti per la frolla allo strutto:

300 g di farina 00,
150 g di Strutto,
150 g di Zucchero a velo,
3 tuorli,
1 pizzico di sale,
1 bustina di vanillina o vaniglia q.b., o scorza di un limone.

Per la farcitura:

750 g di Nutella.

Crostata con frolla allo strutto e Nutella morbida

Crostata con frolla allo strutto e Nutella morbida

 

Procedimento:

Mettete in una ciotola tutti gli ingredienti. Lavorateli con l’aiuto di una spatola o di un cucchiaio di legno. Una volta ottenuto un composto sabbioso, continuate a lavorare con le mani ottenendo un composto omogeneo al quale darete la forma di una palla. Avvolgete l’impasto in pellicola per alimenti e lasciate riposare per almeno mezz’ora.
Riprendete l’impasto, toglietene un quarto per le strisce e stendete la restante parte tra due fogli di carta da forno. Una volta steso, spostare l’impasto in uno stampo per crostate da 22 – 24 cm, tenendo il foglio di carta forno posto sulla parte inferiore della frolla. Sistemare per bene nello stampo, bucherellate con una forchetta il fondo della crostata e versare la Nutella leggermente ammorbidita a bagnomaria o nel microonde (io alle volte metto per pochi minuti il barattolo nel forno elettrico piccolo che uso per scaldare le pietanze). Siate generosi, utilizzate tutti i 750 grammi di Nutella e livellatela. Con l’impasto rimasto fare le losanghe (le strisce) che andranno a coprire la crostata. Coprirla con le strisce e metterla in congelatore per almeno mezz’ora. Questo passaggio come suggerisce Leyla, è importante per mantenere la Nutella morbida e per non far perdere la forma alla crostata. Successivamente infornare a 170 – 180 gradi per 30 – 35 minuti o comunque fino a cottura. Come vi dico sempre i tempi possono variare in base al vostro forno.
Vi lascio un’accortezza per la frolla: se notate che nello stendere l’ impasto per fare le strisce, tagliandole si sbriciolano, aggiungete all’ impasto un po’ di albume fino ad ottenere un impasto lavorabile. Diciamo che questo metodo viene utilizzato quando la frolla impazzisce, cosi facendo si recupera l’impasto evitando di buttare tutto quanto di impazzirsi mentre si stende la frolla. Non aggiungete farina mi raccomando ma solo albume ;-). Buon dolce a tutti e alla prossima!!

 

Vi aspetto come sempre sulla pagina Facebook.

2 Risposte a “Crostata con frolla allo strutto e Nutella morbida”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.