Crea sito

Polpettine fritte al Pecorino Toscano DOP (a lunga stagionatura): idea finger food!

Le polpettine fritte al Pecorino Toscano DOP (a lunga stagionatura), croccanti fuori e morbide dentro, sono un delizioso finger food da gustare in qualsiasi momento della giornata.
Per dare alla ricetta delle mie polpette un sapore più intenso e deciso ho utilizzato un pecorino del Caseificio Sociale Manciano stagionato 12 mesi. Per effetto del trascorrere del tempo questo formaggio toscano DOP, infatti, esprime al massimo tutti i suoi aromi, le sue fragranze, rendendo saporita e appetitosa qualsiasi preparazione. Provare per credere!!!

Polpettine fritte al pecorino Toscano DOP (a lunga stagionatura) idea finger food!
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni19 pezzi
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la panatura

  • 2uova
  • 180 gpangrattato

Per friggere

  • 1/2 lolio di semi di girasole

Preparazione

  1. Polpettine fritte al pecorino Toscano DOP (a lunga stagionatura)

    Per preparare le polpettine al pecorino Toscano DOP, prima di tutto eliminate la crosta al formaggio e tagliatelo a tocchetti. Quindi inseriteli in un mixer insieme alla mollica di pane e tritateli.

    Versate le briciole di pane e pecorino in una ciotola capiente. Unite la ricotta, l’uovo, il prezzemolo tritato finemente e una manciata di pepe nero. Amalgamate insieme tutti gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo e morbido. Aggiustate di sale.

    A questo punto, prendete pezzetti dell’impasto e formate tante palline non più grandi di una noce, adagiandole man mano su un piatto. (Nel caso trovaste difficoltà nel maneggiare l’impasto morbido, mettetelo 30 minuti in frigo).

  2. Polpettine fritte al pecorino Toscano DOP (a lunga stagionatura)

    Formate tutte le polpette, proseguite con la panatura. Passate delicatamente le polpette nelle uova leggermente sbattute, eliminando eventuali residui sulla superficie, e subito dopo nel pangrattato.

    Una volta pronte, lasciate riposare le polpettine al pecorino Toscano DOP (a lunga stagionatura) in frigorifero per 30-40 minuti (questo passaggio è fondamentale per non rovinare la forma in cottura).

  3. Polpettine fritte al pecorino Toscano DOP (a lunga stagionatura)

    In una padella antiaderente portate a temperatura l’olio di semi e friggete 5 o 6 polpette alla volta. Quando saranno ben dorate in superficie, prelevatele con una schiumarola e adagiatele su carta assorbente.

    Servite subito in tavola.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!