CESTINI DI PASTA FROLLA ALLE MANDORLE

Belli e squisiti i Cestini di Pasta Frolla alle Mandorle!
Io mi sono divertita a crearli di due colori, aggiungendo del cacao ad una parte dell’impasto, ed ho giocato un po’ anche con la farcia in modo da creare un gradevole contrasto di colori.
Sono molto versatili, in effetti, perchè si prestano a tante variazioni sia a livello di ripieno che di decorazione… quindi scatenate pure la vostra fantasia!
Patrizia

Cestini di Pasta Frolla alle Mandorle


Categoria:
Dolcetti

Occorrente per 12 Cestini:
1 teglia da forno con alloggiamenti tipo muffin (la mia li ha a forma di fiore, con diametro della base 5 cm e diametro massimo 7 cm) o stampini singoli

Ingredienti per la Pasta Frolla alle Mandorle:

170 gr di farina 00
100 gr di farina di mandorle (o mandorle frullate)
60 gr di margarina (o burro)
1 uovo
80 gr di zucchero
1 cucchiaio di cacao amaro in polvere

Ingredienti per la farcia:
250 gr di mascarpone
200 gr di panna liquida fresca
2 cucchiai di zucchero
3 cucchiai di Nutella
gocce di cioccolato q.b.

Procedimento:
Mescolare la farina 00 e quella di mandorle, dopo averle frullate finemente (io nel Bimby: circa 15 secondi a velocità Turbo), e formare la classica fontana su una spianatoia. Aggiungere lo zucchero, l’uovo e la margarina a temperatura ambiente e cominciare a lavorare l’impasto, aggiungendo ancora un po’ di farina se necessario, fino a formare un bel panetto omogeneo ma morbido. Avvolgerlo nella pellicola trasparente e mettere a riposare in frigo per una mezzora.
Nel frattempo montare la panna, che dev’essere fredda di frigo, nel Bimby o con le fruste elettriche. Mescolarla al mascarpone a temperatura ambiente ed allo zucchero, amalgamare bene e tenere da parte (meglio in frigo).
Riprendere la pasta frolla alle mandorle e dividere il panetto in due parti uguali. Ad una di esse aggiungere il cacao in polvere e lavorare fino a quando l’impasto sarà diventato di un bel color cioccolato omogeneo.
Sulla spianatoia leggermente infarinata stendere la pasta frolla bianca e, con un coppa pasta adeguato o una semplice tazza (io ho usato una mug), ritagliare 6 dischi di grandezza adeguata a foderare completamente sia il fondo che i bordi degli alloggiamenti della teglia o dei singoli stampini (se sono di materiale antiaderente o di silicone non c’è bisogno di imburrare e infarinare).
Fare lo stesso con il panetto color cioccolato, ricavando altri 6 cestini.
Bucherellare il fondo di tutti i cestini con i rebbi di una forchetta e riempirli con dei legumi secchi, in modo da impedire che il fondo si gonfi durante la cottura.
Mettere in forno preriscaldato e cuocere per circa 10-15 minuti a 180°.
Sfornare i Cestini di Pasta Frolla alle Mandorle e farli raffreddare bene poi estrarli delicatamente dagli alloggiamenti o dagli stampini.
Riprendere la farcitura preparata in precedenza e dividerla in due parti uguali: ad una aggiungere le gocce di cioccolato e all’altra la Nutella, mescolando entrambe molto bene. Con la farcia bianca con gocce di cioccolato riempire i cestini scuri, mentre con quella alla Nutella farcire i cestini chiari, decorandoli poi con gocce di cioccolato.

Difficoltà: bassa

Tempi di preparazione: 20 minuti + riposo in frigo

Tempi di cottura: 10-15 minuti

Consigli: Naturalmente, volendo, potete realizzare tutti cestini chiari o scuri e potete variare il ripieno a piacimento, usando qualsiasi crema di vostro gradimento (al cioccolato, al caffè, semplice pasticcera, chantilly, al limone, ecc.) o anche marmellate o nutella, decorando poi con granella di zucchero, nocciole/mandorle tritate grossolanamente, zuccherini/confettini colorati, ecc.ecc.
Con gli eventuali residui di pasta frolla e qualche stampino, potete realizzare dei biscotti.