Crea sito

Torta salata di pane raffermo ricetta del riciclo

La torta salata di pane raffermo è una sostanziosa torta salata preparata con il pane raffermo. E’ pertanto una ricetta molto furba perchè vi permette di riciclare il pane. Funge inoltre da “svuota frigo”, poichè potete arricchire il ripieno con gli ingredienti a vostra disposizione. Parlando appunto di ripieno, ho puntato su un semplice accostamento prosciutto cotto + scamorza… salvo accorgermi poi che non avevo la scamorza in frigo, quindi l’ho omessa -.- Voi però mettetecela! Girando un po’ sul web, ho scoperto che esistono tantissime versioni di questa torta, la cui ricetta, comunque, ho tratto da qui, apportandovi poi delle modifiche.

Sicuramente la torta salata di pane raffermo non è la torta salata più leggera del mondo, anzi, è una torta molto nutriente, e, come potete vedere dalla foto, anche piuttosto compatta. Pertanto, malgrado la sua bontà, suggerisco di non eccedere nelle porzioni, a meno che non vogliate mangiare solo questa torta salata come piatto unico, accompagnandola magari da un contorno di verdure. Parlando appunto dell’apporto calorico, per bagnare il pane ho usato metà acqua e metà latte. Naturalmente, potete anche usare solo latte, se preferite, a scelta tra intero, scremato o parzialmente scremato.

Una variante interessante di questa torta salata potrebbe essere quella di unire all’impasto delle verdure, per esempio mi vengono in mente dei broccoli o fagiolini lessati. Sicuramente questo renderebbe la pietanza più fresca e gustosa, almeno secondo le mie preferenze, essendo io ghiotta di vegetali!

 

Tempo di preparazione: 20 minuti + 1 ora di riposo

Tempo di cottura: 45 minuti

Porzioni: per 8 persone

Difficoltà: bassa

Costo: medio

 

Torta salata di pane raffermo ricetta del riciclo

 

Torta salata di pane raffermo ricetta del riciclo

Ingredienti (per uno stampo da 20-22 cm di diametro)

  • 250 g di pane raffermo
  • 250 g di ricotta
  • 250 ml di latte
  • 250 ml di acqua
  • 1 uovo grande
  • prosciutto cotto q.b.
  • scamorza q.b.
  • sale
  • grana grattugiato (circa 10 g)

 

Procedimento

1. Versate acqua e latte in una pentola e scaldate fino a sfiorare il bollore. Tagliate a pezzi il pane e immergetelo nel liquido caldo. Lasciate riposare coperto per un’oretta, mescolando di tanto in tanto.

2. Quando il pane è diventato molto morbido, frullate il tutto: dovrette ottenere una crema. Unite la ricotta, l’uovo, il sale e continuate a frullare. Il composto si presenterà come una crema densa.

3. Foderate lo stampo con della carta forno. Versateci la metà del composto preparato e livellate. Distribuite sopra il prosciutto e la scamorza tagliata a fettine sottili. Versate dunque il rimanente composto e livellate.

4. Cospargete la superficie con il grana poi cuocete la torta salata di pane raffermo in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti. Sfornate, lasciate intiepidire qualche minuto, poi servite.

Ti piacciono le mie ricette e vuoi essere sempre aggiornato? Clicca “Mi piace” e seguimi anche su
Facebook! Grazie!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.