Crea sito

Risotto alla crescenza, ricetta facile

Il risotto alla crescenza è primo piatto gustoso, la cui ricetta è molto facile da fare. Si tratta di un semplice risotto, reso particolarmente cremoso da una mantecatura finale con la crescenza e una profumata di prezzemolo tritato che lo rende davvero irresistibile. E’ un primo piatto semplice da realizzare, che di certo non vi deluderà. La quantità di crescenza impiegata può essere variata a piacere, a seconda dei gusti.

Questa ricetta è ottima quando non avete a disposizione molti ingredienti, nè troppo tempo per cucinare. Visto che sicuramente non è un primo piatto leggero, ho pensato di fare il soffritto iniziale con l’olio e vista la mantecatura con il formaggio, ho evitato completamente il burro. A piacere, questo risotto potrebbe essere arricchito con verdure a scelta.

 

Risotto alla crescenza ricetta facile

 

Risotto alla crescenza ricetta facile

Ingredienti (per 2 persone)

  • 160 g di riso tipo arborio o carnaroli
  • 1 piccolo scalogno (circa 15 g)
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 40 ml di vino bianco
  • 100 g di crescenza
  • brodo vegetale
  • prezzemolo tritato
  • parmigiano grattugiato (per servire)

 

Procedimento

1. Tritate lo scalogno e fatelo soffriggere nell’olio.

2. Unite il riso e mescolate per farlo tostare. Quando è diventato trasparente, sfumate con il vino (che dovrà essere a temperatura ambiente). Mescolate e fate evaporare.

3. Unite un mestolo di brodo caldo, fino a coprire il riso e continuate a cuocere mescolando di tanto in tanto. Quando il brodo evapora, versatene dell’altro.

4. Quando il riso è al dente, spegnete il fuoco e unite la crescenza e il prezzemolo tritato. Mescolate per amalgamare il tutto, poi chiudete la pentola con un coperchio e fate riposare il risotto per 2-3 minuti.

5. Servite il risotto alla crescenza ben caldo, accompagnandolo con del parmigiano grattugiato.

Ti piacciono le mie ricette e vuoi essere sempre aggiornato? Clicca “Mi piace” e seguimi anche su Facebook! Grazie!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.