Crea sito

Pasta al pesto di asparagi ricetta primo piatto

La pasta al pesto di asparagi è un delizioso primo piatto molto delicato, a base di asparagi. Questa ottima verdura è di facile reperibilità in primavera, dunque perchè non approfittarne preparando un buon primo piatto?
La pasta al pesto di asparagi, semplice da preparare, può essere servita anche in occasione di un pranzo o una cena tra amici, vedrete che i vostri commensali non ne resteranno delusi!

Ho preparato il pesto sostituendo al basilico gli asparagi. Invece del consueto mix tra pecorino e parmigiano, ho impiegato il grana poichè in casa avevo solo quello. Inoltre, ho aggiunto del succo di limone per conferire una nota di acidità. La presenza degli asparagi permette di creare un pesto molto cremoso , un delizioso condimento per la pasta! Ho poi introdotto un elemento diverso dal solito al momento di servire il piatto, condendo con poca noce moscata.

La scelta degli elicoidali probabilmente non è la migliore per questa preparazione, ma in generale io non amo la pasta lunga con il pesto. Assecondate pure il vostro gusto personale scegliendo il formato di pasta che preferite con il pesto.

 

Pasta al pesto di asparagi ricetta primo piatto
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 170 g pasta corta
  • 180 g asparagi
  • 2 cucchiai succo di limone
  • 25 g grana grattugiato
  • 15 g pinoli
  • 2 cucchiai olio extravergine di oliva
  • 1 pizzico noce moscata
  • Sale

Preparazione

  1. Pulite gli asparagi eliminando le estremità più dure. Cuoceteli preferibilmente a vapore fino che non sono teneri.

  2. Portate a bollore abbondante acqua salata. Intanto frullate i gambi degli asparagi ottendo una crema, unite anche il succo di limone, i pinoli (lasciandone da parte una manciata per decorare), il formaggio grattugiato, l’olio, un pizzico di noce moscata e un pizzico di sale.

  3. Cuocete la pasta e quando è pronta scolatela conservando qualche cucchiaio di acqua di cottura. Conditela con il pesto di asparagi preparato, diluendo eventualmente con l’acqua di cottura. Aggiungete le punte tenute da parte.

  4. Disponete nei piatti la pasta e guarnite con i pinoli tenuti da parte. Spolverizzate a piacere con poca noce moscata e servite.

     

Note

  • Potete preparare il pesto in anticipo e conservarlo in frigo per un paio di giorni, coperto con un filo di olio.

 

Ti piacciono le mie ricette e vuoi essere sempre aggiornato? Clicca “Mi piace” e seguimi anche su Facebook! Grazie!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.