Carciofi saltati in padella ricetta veloce

I carciofi saltati in padella sono un contorno facile e veloce, stuzzicante e perfetto per essere abbinato ai piatti più diversi.

Adoro questa ricetta, è di una semplicità disarmante ma quando ho provato a cucinare i carciofi così sono rimasta letteralmente rapita da questa preparazione. Fondamentalmente il segreto è tenere i carciofi quasi crudi, saltarli velocemente per qualche minuto al fine di insaporirli, per la qual cosa trovo utile usare il wok (ma non è assolutamente obbligatorio per la buona riuscita della ricetta). Una cottura prolungata, stufando i carciofi magari, li ammorbidirebbe e secondo me questa è una grossa perdita, poichè scompare quell’irresistibile croccantezza dei carciofi crudi. Sottolineo la parte totalmente soggettiva di queste mie considerazioni. Magari c’è una consistente parte del mondo che, invece, preferisce i carciofi belli morbidi. Non che non mi piacciano anche così, beninteso, ci sono tante ottime ricette con i carciofi preparati in questo modo, ma i carciofi saltati in padella velocemente hanno, a mio avviso, un quid in più ineguagliabile.

Anche in questa ricetta, però, c’è un inconveniente, di natura non legata al gusto naturalmente: faccio riferimento all’onerosa pulizia dei carciofi, di cui farei spesso a meno. La soluzione è usare i carciofi già tagliati in vaschetta, con il compromesso che il sapore non è altrettanto gustoso quanto partendo da quelli interi.

 

Carciofi saltati in padella ricetta veloce
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 4 carciofi
  • 1 limone (il succo)
  • 2 cucchiai olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio aglio
  • 1 ciuffo prezzemolo
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Pulite i carciofi eliminando le foglie più esterne e la sommità e rimuovendo la parte più esterna del gambo. Fate attenzione alle spine.

  2. Tagliate i carciofi a metà per il lungo e rimuovete la peluria centrale, quindi affettateli e metteteli in una ciotola piena di acqua e succo di limone.

  3. Scaldate l’olio con l’aglio sbucciato, poi rimuovete quest’ultimo e ponete i carciofi scolati.

  4. Saltateli per qualche minuto, insaporendoli con sale, pepe e prezzemolo tritato. Servite caldi o tiepidi.

     

Note

  • Questo piatto è molto più buono se gustato al momento, quindi sconsiglio la conservazione.

 

Ti piacciono le mie ricette e vuoi essere sempre aggiornato? Clicca “Mi piace” e seguimi anche su Facebook! Grazie!!

Precedente Vellutata di verza e funghi ricetta gustosa Successivo Pane alle mele ricetta lievitato salato con lievito di birra

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.