Crea sito

Torta meringata alle fragole

La Torta meringata alle fragole è tra tutte la mia torta preferita, anche se è la prima volta che la preparo personalmente. Ho deciso di farla per festeggiare come si deve il primo anno del mio blog! 😍 Devo dire che è stata un po’ laboriosa, sopratutto per me che non ho seguito una ricetta già pronta, ma ho messo insieme delle basi di pasticceria e ho dovuto bilanciare un po’ il tutto.

La Torta meringata alle fragole è buonissima, fresca e ha un bel effetto visivo, perfetta per festeggiare compleanni, anniversari, una semplice festa con amici, o quello che desiderate… 😉

Torta meringata alle fragole

Ho fatto uno strato di meringa e due di pasta biscotto, più meringhette tutto intorno e poca meringa sbriciolata sopra. Se voi desiderate una torta ancora più “meringata”, basterà fare due strati di meringa (da mettete sotto e sopra) e uno di pasta biscotto (da mettere nel centro). In questo caso fate una doppia dose di meringa francese e dimezzate la dose di pasta biscotto e della bagna alle fragole. Poi servirà un po’ più di cioccolato bianco per spenellare tutti e due i dischi (quello in alto va spenellato da ambo i lati, perché viene in contatto con la crema).

Torta meringata alle fragole

INGREDIENTI: (per una tortiera da 22-24 cm)

PER LA MERINGA FRANCESE:

  • 80 g di albumi a temperatura ambiente
  • 80 g di zucchero semolato
  • 80 g di zucchero semolato

PER LA PASTA BISCOTTO:

  • 4 tuorli
  • 60 g di zucchero semolato
  • 50 g di farina 00
  • 50 g di fecola di patate
  • 4 albumi
  • 20 g di zucchero semolato

PER LA CREMA PASTICCERA:

  • 800 ml di latte
  • 5 tuorli
  • 120 g di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 95 g di farina
  • 1 bacca di vaniglia o qualche goccia di estratto di vaniglia

PER MACERARE LE FRAGOLE:

  • 250-260 g di fragole
  • 2-3 cucchiai di zucchero semolato
  • succo di limone qb

PER LA BAGNA ALLE FRAGOLE:

  • 150 g di acqua
  • 75 g di zucchero
  • il succo di macerazione delle fragole
  • 1/4 circa delle fragole macerate

PER COMPLETARE:

  • 40 g di cioccolato bianco
  • 500 ml di panna fresca da montare
  • 30 g di zucchero a velo
  • fragole per decorare qb (circa 200-250 g)

Torta meringata alle fragole

PREPARAZIONE: 

Per la Torta meringata alle fragole ho iniziato il giorno precedente a preparare le basi… la meringa, la pasta biscotto e la crema pasticcera.

Per la meringa: con l’aiuto della planetaria ho montato gli albumi (tenuti a temperatura ambiente), con la prima dose di zucchero (80 g), poi la seconda parte (gli altri 80 g), li ho aggiunti a mano mescolando dal basso verso l’alto. Ho messo il composto nella sac à poche e ho formato una disco da 22 cm, mentre con il resto delle piccole meringhe.Torta meringata alle fragole

Ho cotto le meringhe a 90-95°C con modalità forno ventilato e sportello a spiffero, per 2 – 2,5 ore, e poi le ho lasciate raffreddare nel forno.

Per la pasta biscotto: ho montato da una parte i tuorli con 60 g di zucchero, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. In un altra ciotola gli albumi con un pizzico di sale e 20 g di zucchero, e poi li ho aggiunti nella ciotola dei tuorli montati e mescolato dal basso verso l’alto. A questo punto ho aggiunto le farine setacciate un po’ per volta e mescolato con attenzione, sempre dal basso verso l’alto per non smontare troppo. Per ricavare due dischi di pasta biscotto (più o meno uguali), ho usato due tortiere da 22 cm (rivestite con carta forno). Ho infornato per circa 20 minuti a 180°C (forno statico). Sfornato, lasciato raffreddare e poi avvolto con pellicola e tenuto in frigo fino al momento di montare la torta.

Torta meringata alle fragole

Per la crema pasticcera: ho seguito il procedimento della mia crema pasticcera

Crema pasticcera

Il giorno dopo ho fatto macerare le fragole: le ho lavate con il picciolo, poi tagliate a pezzetti, aggiunto lo zucchero e il succo di limone e messo in frigo per almeno un’ora.

Intanto ho preparato la bagna alle fragole: ho messo lo zucchero e l’acqua in un pentolino a bollire per un paio di minuti, poi spento e lasciato raffreddare. Passata almeno un’ora, ho aggiunto allo sciroppo, il succo di macerazione e circa 1/4 delle fragole e frullato con il mixer a immersione.

Per completare: ho montato la panna fredda con lo zucchero a velo. Ho tolto dal frigo la crema pasticcera (preparata in precedenza), mescolata con una frusta per ammorbidirla, unito 180 g circa di panna montata e amalgamato il tutto. Il resto della panna l’ho messo in una sac à poche con beccuccio rigato, per la decorazione.

Per isolare il cerchio di meringa dall’umidità della crema, l’ho spennellato con un velo di cioccolato bianco. Ho semplicemente sciolto la dose di cioccolato bianco a bagnomaria, spennellato e lasciato asciugare.

Poi ho montato la Torta meringata alle fragole. Mi sono aiutata con il cerchio della tortiera (senza la parte sottostante). Ho iniziato con il cerchio di meringa spenellata con il cioccolato bianco, poi uno strato di crema, il primo cerchio di pasta biscotto,
Torta meringata alle fragole la bagna alle fragole, le fragole leggermente macerate (quelle rimaste), poi strato di crema,Torta meringata alle fragole l’altro cerchio di pasta biscotto, la bagna alle fragole e coperto con un ultimo leggero strato di crema.Torta meringata alle fragole Ho riposto la torta nel frigo per un paio d’ore.

Dopodiché ho tolto il cerchio della tortiera e sistemato i bordi con una spatola. Ho decorato la torta con meringhette qua e la tutto intorno alla torta, completato con archi e ciuffetti di panna montata, sopra ho decorato con fragole e un po’ di meringhe sbriciolate… se desiderate, potete anche mettere più fragole nella parte superiore.. 😉 Torta meringata alle fragole Ho tenuto in frigo la torta fino al momento di servirla.

La Torta meringata alle fragole è preferibile consumarla in giornata o al massimo il giorno dopo, in quanto si deteriora velocemente per via della frutta, la crema e la panna, e la meringa che teme l’umidità del frigo.

Seguitemi anche sulla mia pagina di Facebook NONSOLODOLCE DI LORENA, grazie mille! ❤

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.