Risotto zucca e funghi

Il Risotto zucca e funghi è un primo piatto di stagione molto semplice, cremoso e saporito. Il gusto dolce della zucca si sposa perfettamente con il gusto più deciso dei funghi, in un connubio perfetto di sapori e profumi.

Provate questo piatto autunnale è veramente delizioso!

Vediamo la ricetta:

Risotto zucca e funghi
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    2-3
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Riso 220 g
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Scalogno 1
  • Zucca a cubetti 150 g
  • Funghi porcini secchi 15 g
  • Brodo vegetale q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Burro (noce ) 1
  • Parmigiano grattugiato q.b.

Preparazione

  1. Risotto zucca e funghi

    Per il Risotto zucca e funghi mettete i funghi porcini secchi in una ciotola, coprite con dell’acqua tiepida e lasciateli in ammollo per circa 15 minuti, o comunque finché non si saranno ammorbiditi. Dopodiché sciaquateli velocemente, strizzateli e tagliateli a pezzetti.

    Potete preparare un classico brodo vegetale per bagnare il risotto, oppure se non avete tempo, fatelo con il dado granulare.

    In un tegame mettete a scaldare circa 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva e fate dorare lo scalogno tritato con un rametto di rosmarino e qualche foglia di salvia.

    Unite la zucca tagliata a dadini e fatela insaporire per qualche minuto, poi i funghi secchi ammollati e tagliati a pezzeti, e aggiungete qualche cucchiaio di brodo vegetale o acqua filtrata dei funghi. Salate e pepate, e fate andare per circa 5 minuti.

    Versate il riso (io uso di solito il Carnaroli o Arborio), e fatelo tostare per qualche minuto a fuoco vivace. Poi bagnate con un mestolo di brodo caldo, mescolate e continuate la cottura del Risotto zucca e funghi aggiungendo di tanto in tanto dell’altro brodo caldo. Continuate così fino a portarlo a cottura (leggermente al dente).

    Togliete il rametto di rosmarino e le foglie di salvia. A fuoco spento unite una noce di burro e del parmigiano grattugiato, e fate mantecare il risotto mescolando velocemente.

    Portate in tavola il Risotto zucca e funghi e servitelo subito. Buon appetito!

    Seguitemi anche sulla mia pagina di Facebook Nonsolodolce di Lorena, grazie mille!!

Note

Se preferite potete tostare il riso a parte (in un altro tegame con un filo d’olio), poi unirlo alle verdure e proseguire la cottura. Questa sarebbe la cosa migliore da fare. Io comunque lo faccio come vi ho spiegato nel procedimento, per un fatto di comodità e per non sporcare due pentole, ma vi assicuro che viene buonissimo lo stesso. Scegliete voi.

Precedente Calamari fritti Successivo Dolce di biscotti e crema doppio gusto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.