Crostoli di carnevale (chiacchiere, frappe)

Crostoli di carnevale sono un dolce fritto della tradizione italiana che si prepara maggiormente nel periodo del carnevale, ma non solo. Conosciuto appunto in tutte le regioni italiane con nomi diversi: crostoli, chiacchiere, frappe, ecc… ma il dolce è sempre lo stesso, c’è solo qualche piccola variazione negli ingredienti. Sono buonissimi e friabili.

Allora che ne dite… friggiamo?? 😃😉

Crostoli di carnevale (chiacchiere, frappe)

INGREDIENTI: 

  • 220 g di farina bianca 00 o 0
  • 1 uovo medio e 1 tuorlo
  • 50 g di zucchero semolato
  • 2 cucchiai di grappa o vino bianco
  • un pizzico di sale
  • 50 g di burro
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci (facoltativo)
  • olio di semi di arachide per friggere
  • zucchero a velo qb

PREPARAZIONE: 

Per i Crostoli di carnevale disponete la farina in una ciotola o direttamente sulla spianatoia, unite l’uovo e il tuorlo, lo zucchero semolato, la grappa o il vino bianco, un pizzico di sale, il burro precedentemente sciolto a fuoco lento e fatto intiepidire e se volete mettere un pizzico di lievito per dolci (io non l’ho usato).

Impastate gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo e compatto, avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare per circa 1/2 ora.

Stendete la pasta in una sfoglia di circa 2 mm (lo potete fare sia col mattarello che con la macchina per tirare la pasta). Con una rotella dentellata ricavate dei rettangoli di circa 8×12 cm e praticate un’incisione centrale, oppure potete ritagliare delle strisce lunghe di circa 3 cm di larghezza, e poi fate dei nodi. Disponeteli sulla spianatoia leggermente infarinata.

Crostoli di carnevale

Scaldate abbondante olio per friggere e quando arriva a temperatura immergete pochi Crostoli di carnevale per volta. Friggete a fuoco medio e girateli a metà cottura con un mestolo forato. Quando saranno dorati e croccanti, toglieteli dal olio e fateli sgocciolare su carta per fritti o carta da cucina.

Crostoli di carnevale

Fateli raffreddare, dopodiché spolverizzateli con abbondante zucchero a velo.

Ora potete servire i Crostoli di carnevale, buona degustazione! 😊

Seguitemi anche sulla mia pagina di Facebook Nonsolodolce di Lorena, grazie mille!!

 

Precedente Gnocchetti di zucca con funghi e speck Successivo Frittelle di semolino con uvetta e pinoli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.