Crea sito

Pasta fresca senza uova

Pasta fresca senza uova fatta in casa è la la nostra pasta fatta in casa di semola da sempre! La ricetta di questa pasta fresca senza uova a mano o con Bimby, è perfetta per ravioli, fusilli, cavatelli o orecchiette! Fare la pasta fatta in casa è per noi è una tradizione, che mi è stata tramandata dalla mia mamma e dalla mia nonna. Uno dei ricordi che custodisco con tanto amore è proprio quando preparavo la pasta con la mia nonna! In molte regioni la pasta fresca come la Campania, la Puglia o la Toscana la pasta fatta in casa nasce principalmente senza uova nell’impasto e per la maggioranza viene utilizzata da sempre la farina di semola rimacinata, che garantisce un’impasto più leggero più rustico ma può essere prepara anche con la farina 0.

pasta fresca senza uova
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura6 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana
154,09 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 154,09 (Kcal)
  • Carboidrati 32,33 (g) di cui Zuccheri 0,00 (g)
  • Proteine 6,22 (g)
  • Grassi 1,12 (g) di cui saturi 0,21 (g)di cui insaturi 0,60 (g)
  • Fibre 0,00 (g)
  • Sodio 72,32 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 80 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 500 gSemola di grano duro rimacinata
  • 260 gAcqua (a temperatura ambiente)
  • 1 pizzicoSale fino

Come fare la Pasta fresca senza Uova perfetta:

  1. Per preparare un’ottima Pasta fresca senza uova è indispensabile prima darvi qualche indicazione e il procedimento!

    Per prima cosa: la Farina! L’ideale è utilizzare una buona farina di semola di grano duro rimacinata. Si può aggiungere il 10% di farina di grano tenero (dunque 0 o di tipo 1-2). Se siete sprovvisti di farina di semola di grano duro rimacinata in alternativa potete preparare la pasta fatta in casa con la farina 0 o farina di tipo 1 ma in questo caso diminuite 10 grammi d’acqua! Ossia su 500 grammi di farina ne occorreranno 250 d’acqua.

    Come avete visto non ho citato la farina 00 tra le farina di grano tenero, e ci tengo a spiegarvi il motivo: la farina 00 essendo molto raffinata ha più glutine di tutte le altre, poiché eliminata la crusca e il germe del grano, vengono eliminate anche le fibre, le proteine e i sali minerali, restando soltanto l’amido. Ma aldilà di tutti i discorsi sui benefici, il punto è che tutto quell’amido rende l’impasto più colloso e anche se facilmente lavorabile, la pasta risulterà più pesante.

    Secondo punto: che più che essere un’indicazione è un vero è proprio trucchetto! L’olio extravergine di oliva. Ora penserete, “nella pasta?” Si proprio così! Perché l’olio renderà l’impasto più elastico e la pasta ottenuta sarà più lucida e liscia! Proprio come quella acquistata in pastificio. Come vedete però, negli ingredienti non l’ho inserito. Perché non è un ingrediente essenziale o originale della pasta fatta in casa. Ma voi provate e poi fatemi sapere! Ah, le quantità. Su 500 grammi di farina come da ricetta potete aggiungere 15-20 grammi di olio di oliva! Non di più, mi raccomando!

    Terzo punto: Come calcolare quanta farina impastare per un piatto di pasta fresca? Allora ditemi di che porzioni siete e vi risponderò 😉 Ma scherzi a parte, vi basterà tenere conto che i 500 grammi di questa ricetta sono per 4 piatti abbondati! Poi è ovviamente cambia anche in base al tipo di pasta che preparerete.. cavatelli o scialatielli?

    Quarto punto: La pasta fresca senza uova va sempre fatta riposare, ben coperta, per almeno mezzora! E quando va lavorata creando la pasta che più preferiamo va sempre spolverata con un po’ di farina di semola e spolverate infine anche la pasta ottenuta per evitare che tagliatelle o orecchiette che siano si attacchino!

    Quinto punto: Potete conservare la pasta fresca senza uova su dei vassoi ben infarinati e poi coperta con un panno pulito. Lasciarli sino al giorno seguente lontano da correnti d’aria. Ma non oltre altrimenti la pasta fresca senza uova ammuffirebbe! E’ possibile congelare la pasta fresca direttamente sui vassoi e dopo qualche ora di congelamento trasferirla nei sacchetti per freezer e nelle porzioni che preferite.

    Ultimo punto: La pasta fresca fatta in casa ha bisogno di cuocere in abbondante acqua. Per la precisione occorre 1 litro di acqua per 100 grammi! L’acqua ovviamente deve essere salata visto che nell’impasto ne utilizzeremo soltanto un pizzico.

Procedimento della Pasta fresca senza uova

  1. Disponete la farina a fontana su un piano da lavoro o in una grande ciotola, aggiungete un pizzico di sale e versate man mano l’acqua al centro, iniziando ad impastare.

    Aggiunta tutta l’acqua trasferite l’impasto su una spianatoia e impastate energicamente con le mani per circa 10 minuti. Ripiegate più volte l’impasto su se stesso e tirarlo dal centro in avanti per renderlo più elastico. Ottenuto un’impasto morbido e compatto, formate una palla, avvolgetela nella pellicola o in un panno pulito e lasciarla riposare per 30 minuti. L’impasto non deve essere esposto a correnti d’aria altrimenti si secca intorno!

    Passato il tempo necessario riprendete l‘impasto e creata la vostra pasta fresca senza uova fatta in casa. Avendo cura di coprire in un panno o in una ciotola la parte dell’impasto fermo che non state lavorando!

    Se volete impastare la pasta fresca senza uova fatta in casa con il Bimby allora mettete nel boccale tutti gli ingredienti e azionate 30 secondi a velocità 6. Poi 1 minuto Spiga. Togliete dal boccale e su un piano da lavoro impastate ancora qualche minuto tirando l’impasto ottenuto dal centro verso gli esterni. Compattate, coprite e fate riposare mezzora.

    Se volete impastare in una planetaria utilizzate la frusta a velocità media sino a comparare il composto.

    Se volete continuare a seguire le mie ricette vi aspetto anche su Facebook e su Instagram!

    Per tornare alla Home

Qualche consiglio:

Con questo impasto potete preparare tutta la pasta fresca che preferite, sia tirata a mano con il matterello che con la macchina per pasta manuale con manovella, in commercio c’è ne sono tante, io vi consiglio questa macchina per pasta Qui, per l’ottima resistenza e una lavorazione della pasta perfetta .

Potrebbe interessarvi anche la RICETTA per realizzare:

i CAVATELLI o gnocchi di acqua e farina fatti in casa

Fusilli al ferretto ricetta senza uova

Ravioli con ricotta e spinaci senza uova

Nel testo sono presenti uno o più link di affiliazione.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Le Mezze Stagioni

Benvenuti a tutti!! Grazie, Anna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.