Crea sito

Arrosto di vitello in pentola

Arrosto di vitello in pentola morbido e succoso. Un secondo piatto perfetto per tutte le occasioni, questo arrosto di vitello in casseruola è più facile e veloce di quello che pensate! La cosa più importante è la scelta della carne e già avete fatto metà del lavoro! Scegliete un pezzo di vitello che non sia né troppo magro né troppo grasso, ma una giusta via di mezzo. In generale il pezzo più consigliato per un buon arrosto è la noce di vitello o lo scamone o anche il cappello del prete. Ma vediamo come preparare questo Arrosto di vitello con patate e carote in pentola!

Questa ricetta è stata realizzata in Collaborazione con CRAFOND

arrosto di vitello in pentola
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni4-6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 750 gvitello (carne per arrosto)
  • 1cipolla
  • 2carote
  • 2patate
  • q.b.sale fino
  • q.b.pepe nero
  • 1 spicchioaglio
  • 4 ramettirosmarino
  • Mezza costasedano
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • Mezzo bicchierevino bianco (o rosso)

Arrosto di vitello in pentola

  1. Per preparare l’ARROSTO DI VITELLO IN PENTOLA con patate e carote iniziate iniziate versando in una pentola capiente un generoso giro di olio di oliva e fatelo riscaldare. Fate rosolate per bene il pezzo di vitello, uniformemente, su tutti i lati. Questo passaggio è importantissimo poiché rosolandola bene, la carne conserverà tutti i suoi succhi all’interno e rimarrà morbidissima!

    Intanto pulite le verdure e tagliatele a tocchetti grossolani.

    Quando la carne sarà rosolata perfettamente aggiungete tutte le verdure, i rametti di rosmarino e lo spicchio d’aglio intero.

    A questo punto, abbassate il gas al minimo e fate cuocere dolcemente, mescolando ogni tanto le verdure. Sfumate poi con il vino, alzate la fiamma, e fatelo evaporare.

  2. A questo punto punto, salate e pepate, poi coprite con due o tre mestoli di acqua bollente o brodo vegetale. Abbassate la fiamma la minimo, mettete il coperchio semi chiuso, e lasciate cuocere per almeno 1 ora. Di tanto in tanto controllate che il brodo non sia totalmente asciugato, in caso aggiungetene ancora un po’ ma sempre bollente e continuate la cottura fino a rendere l’arrosto tenero. Basterà infilarci uno stecchino per sentirne la morbidezza!

    Quando l’arrosto di vitello in pentola sarà pronto, toglietelo dal fondo di cottura e lasciatelo intiepidire leggermente prima di rimuovere la rete elastica e tagliarlo a fette sottili.

  3. Potete servirlo subito accompagnandolo con il contorno di verdure; oppure riposizionare le fette di vitello in pentola e farle insaporire con il contorno di carote e patate. E se preferite un sughetto più liquido frullate il fondo di cottura, e regolatene la consistenza unendo un goccio di brodo vegetale e servite l’arrosto di vitello con questa cremina deliziosa!

    Se volete continuare a seguire le mie ricette vi aspetto anche su Facebook e su Instagram!

    Per tornare alla Home

Qualche consiglio:

Potete realizzare questo arrosto di vitello in pentola anche senza il contorno di patate e carote. Dopo aver rosolato la carne aggiungete l’aglio, il rosmarino e altri odori che preferite.

Potrebbe interessarvi anche:

Polpettone di carne e mortadella morbidissimo

Costine di maiale alla birra con patate e paprika

Come fare il tiramisù perfetto e cremoso

Lasagne al forno classiche con ragù

Pasta al forno con polpettine

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Le Mezze Stagioni

Benvenuti a tutti!! Grazie, Anna.