Crea sito

Salame dolce di pan di stelle ricetta senza uova

Oggi prepariamo uno di quei dolci super facili veloci senza cottura, senza stress, insomma così semplice ma così incredibilmente goloso che conquisterà tutti, grandi e piccini… parola di Gabry! Sto parlando del salame dolce di Pan di Stelle, senza l’aggiunta di uova. E’ velocissimo da preparare, non dovete accendere forno né fornelli ed è davvero molto scenografico. Si chiama infatti salame dolce perchè visivamente sembra davvero un salame!! E invece è un golosissime dessert, un rotolo di biscotti Pan di stelle con nocciole pistacchi e noci… non vi dico che profumo e che bontà! Perfetto per ogni occasione, per fare bella figura ad una cena, per feste e festività. Vi basterà provarne una fettina per diventare salame dolce dipendente! Vediamo insieme gli ingredienti per prepararlo insieme:

salame pan di stelle
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Porzioni10-12 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gPan di Stelle
  • 100 gBiscotti secchi
  • 115 gMargarina vegetale (oppure Burro)
  • Nutella (3-4 cucchiaini )
  • 2 cucchiainiCacao amaro in polvere
  • 1 cucchiainoZucchero
  • 40 gNocciole
  • 40 gGranella di pistacchi
  • 40 gNoci
  • Latte (qualche cucchiaio solo se necessario)

Preparazione

  1. Per prima cosa tritiamo i biscotti separatamente. I pan di stelle tritateli un po’ più finemente, con le mani. Mentre i biscotti classici da latte (o biscotti secchi a piacere) tritateli un po’ più grossolanamente.

  2. Metteteli tutti in una ciotola piuttosto capiente. Aggiungete le nocciole spellate tagliate a metà, la granella di pistacchi e le noci tagliate in quattro parti.

  3. Fate fondere a bagno maria la margarina. Io ho scelto di utilizzarla al posto del burro ma tra i due siete liberi di scegliere quello che preferite.

  4. Una volta che la margarina è completamente fusa aggiungetela al composto dei biscotti sbriciolati, insieme a 3-4 cucchiaini di Nutella.

  5. Unite anche 2 cucchiaini di cacao amaro in polvere, un cucchiaino di zucchero e cominciate a mescolare il tutto. Se vi accorgete che il composto non riesce a legare bene aggiungete due-tre cucchiai di latte.

  6. Dovrete ottenere un composto corposo quindi regolatevi ad occhio. Una volta ottenuta la giusta consistenza rovesciate tutto il composto su un foglio di carta forno, cercando di dargli con le mani una forma allungata.

  7. A questo punto arrotolate aiutandovi con la carta forno, il salame su se stesso, chiudete bene le estremità come fosse una caramella e poi mettete a riposare almeno 5 ore, meglio se tutta la notte, in frigo.

  8. Il tempo di riposo è fondamentale, vi permetterà di affettare il salame dolce di Pan di Stelle senza rompere le fette. Vi sconsiglio di metterlo in congelatore per fare prima, indurisce così tanto che alla fine le fette si rompono lo stesso 😉 Piuttosto preparatelo la sera prima e il giorno dopo lo gusterete perfetto.

  9. Trascorso il tempo di riposo riprendete il salame dolce e toglietelo delicatamente dalla carta forno. Stendetelo su un nuovo foglio di carta forno, completamente asciutto e pulito.

  10. Spolveratelo con dello zucchero a velo (quello vanigliato è ancora più buono) e spalmate con le mani per bene lo zucchero su tutta la superficie del salame.

  11. Avete visto? davanti a voi sembra ci sia un salame e invece è un dolce…. golosissimo! Ora per renderlo ancora più simile ad un salame prendete uno spago e avvolgetelo intorno proprio come quando si fa con i salami 🙂

  12. Non resta altro che affettarlo e godere prima con gli occhi e poi col gusto di questo delizioso salame dolce di Pan di Stelle! Buon appetito e alla prossima ricetta.

    Ricette e Foto Gabry – tutti i diritti RISERVATI ©

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!), ho 36 anni e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...