Crea sito

Arancini con prosciutto e besciamella

Arancini con prosciutto e besciamella

Arancini con prosciutto e besciamella
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 16 Arancini
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 600 g Riso (originario, parboiled, carnaroli)
  • 2 cucchiaini dado in crema vegetale (o due dadi vegetali in cubetto)
  • 500 ml Latte
  • 2 cucchiai farina bianca
  • 40 g Burro
  • Noce moscata
  • 100 g Grana Padano DOP grattugiato
  • Sale
  • 100 g Prosciutto cotto in cubetti
  • 100 g formaggio a pasta filata (scamorza,provola fresca, ecc.)
  • 100 g Piselli lessati
  • 4 Uova
  • 300 g Pangrattato
  • farina bianca per infarinare
  • Olio di semi di arachide

Preparazione

  1. Fate lessare il riso al dente in abbondante acqua bollente, dove avrete sciolto i dadi vegetali.

    Scolatelo e passatelo velocemente sotto l’acqua corrente,poi fatelo sgocciolare bene e rovesciatelo in una larga terrina.

    Conditelo con 80 gr di grana grattugiato e amalgamatelo con due delle uova a disposizione;lasciatelo raffreddare.

  2. Nel frattempo, preparate la besciamella:

    in un pentolino fate sciogliere il burro e aggiungete i due cucchiai di farina, diluite lentamente con il latte tiepido, rimestando con un cucchiaio di legno o un frustino a mano,facendo attenzione che non si formino grumi;aggiungete un pizzico di noce moscata e salate;appena la besciamella si sarà addensata,togliete dal fuoco e insaporite con 20 gr di grana grattugiato.

  3. Arancini con prosciutto e besciamella

    Dal riso, ormai freddo, ricavate delle palline della grandezza di una piccola arancia;procedete così:

    mettete sul palmo della mano una cucchiaiata abbondante di riso e schiacciatela un pò contro di esso,farcite con un cucchiaio di besciamella, qualche pezzetto di prosciutto, qualche pisellino lessato e con il formaggio, anch’esso tagliato a dadini; chiudete con altro riso e passate l’arancino così formato, prima nella farina,poi nelle altre due uova frullate e salate,quindi nel pangrattato.
    Fatele dorare in abbondante olio di semi di arachide bollente,tenendo il fuoco non eccessivamente alto.Man mano che sono pronte, tenetele in caldo nel forno,adagiandole su un foglio di carta assorbente da cucina per privarle dell’unto in eccedenza.
    Servitele caldissime.

Note

Se desiderate rimanere sempre aggiornati sulle mie ricette seguitemi sulla mia pagina Facebook 

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.