Plumcake panna e cioccolato

C’è qualcosa, non so un piatto un dolce qualsiasi cosa che vi riporta sempre alla propria infanzia??? Per me sicuramente sono i dolci semplici il ciambellone o il plumcake che mia mamma e tante volte anche la mia nonna facevano. Si, perché sono le torte più sane e genuine, sono quelle che quando dai il primo morso e affondi i denti in quel sofficissimo pezzetto di torta, improvvisamente torni quel bambino che aspettava ansioso che la torta che la mamma aveva preparato raffreddarsi, perché almeno la mia diceva sempre che poi mi veniva il mal di pancia!!! Comunque appena era fredda eri già li pronto per prendere una fetta. Chissà se anche il mio sofficissimo plumcake vi farà tornare bambini??? Qual’è il dolce che più vi ricorda la vostra infanzia??? Se vi va scrivete nei commenti

https://www.instagram.com/reel/CZ5MIjmgtHP/?utm_medium=copy_link

J
https://www.instagram.com/reel/CZ5MIjmgtHP/?utm_medium=copy_link
  • DifficoltàMolto facile
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

270 g farina 00
120 ml olio di semi
250 ml panna fresca da montare
150 g zucchero di canna
1 bustina Lievito per dolci
1 cucchiaino estratto di vaniglia
3 cucchiai cacao amaro in polvere
q.b. Scaglie cioccolato
A piacere noci
q.b. zucchero di canna per la guarnizione

Passaggi

Per preparare il nostro plumcake panna e cioccolato la prima cosa da farsi è sbattere le uova con lo zucchero. Sbattiamo fino ad ottenere un composto liscio e spumoso. A questo punto, uniamo gli ingredienti liquidi quindi l’ olio di semi la panna fresca e l’ estratto di vaniglia. Mescoliamo bene. Adesso non ci resta che unire gli ingredienti secchi, cioè la farina e il lievito . Amalgamiamo bene gli ingredienti. Fatto ciò foderiamo uno stampo da plumcake versiamo all’interno metà composto e aggiungiamo le scaglie di cioccolato. Riprendiamo l’altra metà del nostro impasto e aggiungiamo il cacao. Mescoliamo bene e versiamo sopra la nostra metà bianca. Ora non ci rimane che aggiungere altre scaglie di cioccolato, noci a piacere e una spolverata di zucchero di canna. Questo va in forno statico a 180 gradi per circa 40 minuti.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lericettedipatty

Mi chiamo patrizia sono una mamma con una grandissima passione per la cucina. Qui trovate le ricette che preparo per la mia famiglia e miei amici, spero siano di vostro gradimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.