Panettone senza lievitazione ricetta

La ricetta del Panettone senza lievitazione l’ho trovata qualche giorno fa online mentre cercavo la ricetta classica del Panettone con lievitazione lunga che proverò la prossima settimana. Avendo approfittato degli sconti del Black Friday ho acquistato 5 stampi di carta da 750 gr ognuno per panettoni, se volete acquistarli anche voi cliccate qui, così mi son detta: “proviamo prima la versione breve, o meglio un finto panettone” così ho anche testato lo stampo.
Ovviamente non otterremo un Panettone classico, sia mai non è questa la ricetta, ma di sicuro avremo un dolce diverso dal solito, ricco di gocce di cioccolato alle quali potremo aggiungere dei mirtilli essiccati o delle nocciole intere, mandorle, uvetta o canditi, penso che si presti molto facilmente a più e più varianti.
La preparazione di questo finto Panettone richiede circa 10 minuti ed una cottura di circa 45 – 50 minuti perciò più o meno come un dolce classico. Il suo aspetto esterno però richiama quello del Panettone grazie alla glassa e alle mandorle con la granella di zucchero.
Vi aspetto nella fan page del blog per tante altre ricette, contenuti e curiosità! Potete seguire la pagina cliccando qui
Passiamo ora alla ricetta del Panettone senza lievitazione o Panettone finto, il nome potete deciderlo voi!

panettone senza lievitazione
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per realizzare il Panettone senza lievitazione:

300 g farina 00
50 g fecola di patate
125 g zucchero
25 g miele
50 g olio di semi
4 uova
200 g latte
1 bustina lievito in polvere per dolci
100 g gocce di cioccolato
1 pizzico sale

per la glassa del Panettone senza lievitazione:

15 g zucchero
35 g albume
q.b. granella di zucchero
q.b. mandorle (nel mio caso scaglie di mandorle)
1 pizzico sale
394,66 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 394,66 (Kcal)
  • Carboidrati 61,95 (g) di cui Zuccheri 29,30 (g)
  • Proteine 9,65 (g)
  • Grassi 13,83 (g) di cui saturi 3,26 (g)di cui insaturi 7,50 (g)
  • Fibre 1,10 (g)
  • Sodio 139,36 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 90 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

per realizzare il Panettone senza lievitazione:

1 Leccapentole
1 Cucchiaio
1 Ciotolina

Passaggi

Preparazione della glassa per il Panettone senza lievitazione:

Iniziamo la preparazione del Finto Panettone accendendo il forno con modalità statico a 180°
Prendiamo una ciotola piccola, versiamo i 15 g di zucchero ed i 35 g di albume, un pizzico di sale ed andiamo a lavorare con le fruste elettriche per montare gli albumi. Mettiamo poi a riposare in frigorifero.

Preparazione del Panettone senza lievitazione:

Mentre la glassa riposa in frigorifero noi andremo a dedicarci alla preparazione del finto Panettone. Prendiamo una ciotola con i bordi alti ed andiamo a rompervi dentro le quattro uova, versiamo la dose di zucchero e con le fruste elettriche andiamo a lavorare i due ingredienti. Aggiungiamo gradualmente gli altri liquidi, quindi olio di semi ed il latte (possibilmente a temperatura ambiente quest’ultimo). Per ultimo aggiungiamo il miele e lavoriamo ancora per qualche istante.

Ora è il momento delle farine, setacciamo la farina con la fecola di patate e la bustina di lievito per dolci. Con un cucchiaio andiamo ad incorporarle a liquidi presenti nella ciotola, avviamo delicatamente le fruste elettriche e lavoriamo fino ad ottenere un composto denso e privo di grumi. Come ultimo passaggio andremo ad aggiungere le gocce di cioccolato o gli altri ingredienti che avrete scelto come farcitura. Credo che la prossima volta aggiungerò qualche mirtillo o un po’ di frutti di bosco essiccati.

Versiamo il composto nello stampo, io ho leggermente bagnato i bordi con un po’ di olio di semi versato su di uno scottex da cucina. Prendiamo la ciotola dal frigo con la glassa e versiamola sulla superficie del nostro impasto. Aggiungiamo una pioggia di granella di zucchero e di scaglie di mandorle. Non serve livellare la superficie perché durante la cottura lieviterà e la glassa di distribuirà da sola.
Inforniamo per circa 45 minuti, fate sempre la prova con lo stecchino prima di spegnere il forno. Mi raccomando ponete lo stampo sul ripiano più basso del forno perché altrimenti il calore non permetterà una lievitazione completa. Buon appetito!!!

Conservazione del Panettone:

Il Panettone senza lievitazione non ha bisogno di conservazioni speciali in quanto è molto simile ad un classico dolce, vi basterà quindi chiuderlo in un porta dolci o con un sacchetto di plastica per alimenti.

Altre ricette:

Il Natale si avvicina, oggi è il 1° Dicembre, e se come me state pensando a cosa preparare durante le Festività Natalizie non potete non provare il Pandoro Tiramisù! Per la ricetta cliccate qui

“In questo contenuto ci sono uno o più link di affiliazione”

Seguite Le Ricette di Bea con i seguenti canali social:

Canale Telegram

Instagram

Facebook

Youtube

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.