Polpette di carne lessata ricetta della mia nonna

Polpette di carne lessata ricetta della mia nonna

Ricetta della mia nonna materna del riciclo, deliziose polpette di carne passate nel sugo di pomodoro.

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:1 ora
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

Per le polpette

  • Carne lessata mista 500 g
  • Pancetta dolce 50 g
  • Uova 2
  • Parmigiano reggiano 100 g
  • Panino (intriso nel latte) 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Prezzemolo (tritato) 2 cucchiai
  • Pangrattato 30 g
  • Farina q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio di semi di girasole (per friggere) q.b.

Per il sugo di pomodoro

  • Passata di pomodoro 500 ml
  • Burro 30 g

Preparazione

  1. Ammollare il panino nel latte.

    Tritare finemente la carne lessa, aggiungere la pancetta tritata, il pangrattato, il parmigiano grattugiato, il pane intriso nel latte e strizzato, il prezzemolo tritato, lo spicchio d’aglio tritato anch’esso, sale.

     

  2. Impastare il tutto aggiungendo un uovo, il secondo si unisce solo se l’impasto risulta troppo “duro”.

    Formare delle piccole polpettine e passarle nella farina.

  3. Intanto in una casseruola fare sciogliere poco burro ed unirvi passata di pomodoro, salare, cucinare per un’ora circa.

  4. Friggere le polpette nel olio di semi di girasole, scolarle e tuffarle nella passata, devono essere pressoché immerse nel sugo.

  5. Far andare il tutto per massimo 10 minuti senza girarle.
    Se il sugo tendesse a rapprendere troppo allungarlo con un po’ di brodo.

  6. Servirle calde e buon appetito!!! 😉

Ricette del riciclo, Ricette secondi piatti

Informazioni su lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare ed ora la mia passione è diventata un lavoro, gestisco dal 2010 il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Precedente Uomini nudi, rucola, e aceto balsamico Successivo Focaccine con fonduta di camembert

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.