Crea sito

Polenta fritta

Polenta fritta

Un antipasto, un finger food, un cibo di conforto tutto quello che volete!

Facilissima da realizzare richiede solo un po’ di pazienza nella frittura, può essere accompagnata da salse ai formaggi, da un buon ragù o semplicemente mangiata come le chips.

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 2 Ore
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6/8 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 250 g Farina di mais
  • 1 e 1/2 l Acqua
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio di semi di girasole (per friggere)

Preparazione

  1. Mettere l’acqua in un tegame salarla e quando raggiunge il bollore versarvi a pioggia la farina di mais continuando a mescolare soprattutto nella fase finale, ci vorranno circa 45/60 minuti.

  2. Mettere la polenta su un piano e lasciarla di uno spessore di circa 5 centimetri, farla raffreddare e poi tagliarla a fette di circa 1/2 centimetro.

    Sistemare in una padella abbondante olio per friggere e quando sarà a temperatura tuffarvi i quadretti di polenta poco per volta.

    Fate attenzione perché se i cubetti di polenta si toccano fra loro tendono a compattare per cui ripeto pochissimi alla volta!

    Farli dorare per bene da un lato ci vuole un po’ di tempo circa quattro/cinque minuti e poi girarli e farli dorare anche sull’altro lato.

  3. Una volta che sono ben dorati su ambo il lati scolarli su carta per fritti e poi servirli caldi con le salse che preferita.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lemieloverie

Non sono uno chef, né tanto meno chissà quale cuoca, ma mi è sempre piaciuto cucinare e la mia passione è diventata anche un lavoro, ho gestito per 10 anni il Chiosco le coccinelle a Ravenna. Raccolgo in questo blog le miei ricette, quelle recuperate di famiglia e tutte quelle che nel tempo ho provato e che mi sono particolarmente piaciute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.