Frittelle di mela

Frittelle di mela

Sono ancora più golose se accompagnate da una salsa alla crema vanigliata.

Sono ottime sia come dessert, che in accompagnamento a piatti di maiale come si usa in trentino.

Sono una golosità per tutti e nel periodo di carnevale da noi si usa farle ancora più spesso.

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Mele 4
  • Olio di semi di girasole q.b.
  • Zucchero vanigliato q.b.
  • Cannella in polvere q.b.
  • Succo di limone q.b.
  • Grappa q.b.

Per la pastella

  • Farina 125 g
  • Latte 250 ml
  • Burro (fuso) 2 cucchiai
  • Uova 2
  • Zucchero 2 cucchiai
  • Sale 1 pizzico

Preparazione

  1. Fare una pastella con la farina ed il latte, unirvi il burro, lo zucchero e le uova il sale e il lievito.

    Lasciare riposare per 1-2 ore in un luogo caldo.

    Sbucciare le mele, liberarle dai torsoli e tagliarle a fette dello spessore di un dito. Cospargerle di zucchero, rum e succo di limone e lasciarle riposare per mezz’ora sotto il peso di un piatto.
    Asciugare le fette di mela.

    Rivoltare le fette di mela singolarmente nella pastella, friggerle in abbondante olio bollente e lasciarle scolare.

    Servire cosparse di zucchero e polvere di cannella.

Precedente Passatelli in brodo Successivo Strozzapreti alle canocchie

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.