Crea sito

Crostata con marmellata a strati

Crostata con marmellata a strati

Questa crostata è da tempo che l’avevo notata sfogliando riviste e non vedevo l’ora di provare a rifarla. E’ semplice occorre una pasta frolla più morbida a base di olio e yogurt e una buona marmellata.

Servirà un poco di manualità ed il gioco è fatto.

Provate.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: teglia da 20 cm
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Farina 00 350 g
  • Zucchero 120 g
  • Uova 1
  • Olio di semi 80 ml
  • Yogurt bianco naturale 125 g
  • Scorza di un limone
  • Lievito in polvere per dolci 1/2 bustina
  • Sale 1 pizzico
  • Confettura di frutti di bosco 250 g
  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. Crostata con marmellata a strati

    Preparare la frolla

    In una ciotola mescolare l’uovo con lo zucchero , unirvi poi  a filo l’olio, lo yogurt e la scorza di un limone grattugiata.

    Poco alla volta aggiugere la farina, il sale ed il lievito continuando a mescolare con un cucchiaio.

    Formare un impasto omogeneo e liscio.

    Comporre la torta

    Dividere il panetto in 4 parti uguali più una porzione più piccola.

    Formare 4 dischi sottili,adagiarne uno nella tortiera  foderata con carta da forno.

    Creare anche il bordo di pasta un poco alto e bucare la base con i rebbi di una forchetta.

    Spalmare uno strato di confettura e proseguire con gli altri 3 strati di pasta e confettura.

    Con l’ultima porzione di pasta creare le classiche strisce rustiche e decorare la superficie della torta.

    Chiudere bene i bordi per evitare la fuoriuscita della farcitura e cuocere in forno a 170° per circa 35/40 minuti.

    Coprire eventualmente la superficie con carta stagnola.

    Spolverare con poco zucchero a velo ed ecco pronta la mia Crostata con marmellata a strati.

    Consigli e note

    -La presenza all’interno di olio e yogurt renderà la crostata morbida, volendo aggiungere un tocco di croccantezza si può aggiungere al ripieno della granella di nocciole.

    -Per evitare la fuoriuscita della marmellata bollirla preventivamente per 5/10 minuti sul fuoco, per farla asciugare un poco. Raffreddarla prima di farcire la crostata.

    Altre ricette a base di frolla all’olio che vi possono interessare:

    Crostata di mele con frolla all’olio

    Biscotti semplici all’olio

    Ciambelline allo yogurt e miele

     

     

     

     

Note

Pubblicato da lemerendedellafranci

Ciao sono Francesca, per gli amici Franci. Mi diletto a far dolci per la mia famiglia e gli amici . Amo il profumo dello zucchero a velo, non posso vivere senza far torte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *