Crea sito

TORTA MORBIDA AL MASCARPONE E FRAGOLE

La Torta morbida al mascarpone e fragole è un dolcetto veramente golosissimo! Facile e veloce da preparare piacerà proprio a tutti. Come ogni tanto capita, aprendo il frigorifero mi ritrovo cose “nascoste” in angoli remoti che, prima compro, e poi dimentico… e così è successo anche ad una confezione di mascarpone. All’inizio volevo fare una torta di mele, poi vedendo quelle belle fragole grosse e succose che mi guardavano, ho cambiato idea!

Torta morbida al mascarpone e fragole
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 60 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 1 teglia da 24 cm
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 250 g Mascarpone
  • 250 g Farina 00
  • 250 g Fragole
  • 150 g Zucchero
  • 125 g Yogurt alla fragola
  • 3 Uova
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 1 bustina Vanillina

Preparazione

  1. Per prima cosa prendere le fragole, lavarle bene ed asciugare. Eliminare le parti non commestibili e poi tagliare a pezzi. Tenere da parte.

  2. CON IL BIMBY: Mettere nel boccale le uova con lo zucchero, azionare a velocità 5 per 1 minuto. Unire poi tutti gli altri ingredienti (tranne le fragole) e azionare a velocità 5 per 30 secondi. L’impasto risulta non troppo liquido, è giusto così! Versare in una tortiera con anello apribile e con il fondo ricoperto da carta forno. Livellare con una spatola e decorare con le fragole. Mettere in forno caldo a cuocere, a 180° statico per 60 minuti.

  3. Torta morbida al mascarpone e fragole

    SENZA BIMBY: Con uno sbattitore elettrico, o nella planetaria, montare le uova con lo zucchero. Poi unire tutti gli altri ingredienti (tranne le fragole). Amalgamare bene e versare l’impasto in una tortiera con anello apribile e ricoperta con carta forno. Livellare la superficie con una spatola e decorare con le fragole. Mettere in forno caldo a cuocere a 180° statico per 60 minuti.

  4. Una volta che la torta è fredda, spolverare con zucchero a velo.

Note

La torta morbida al mascarpone e fragole si conserva sotto una campana di vetro per un massimo di tre giorni.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI e lasciando il LIKE alla pagina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.