Crea sito

Gnocchetti gratinati con cime di rapa

Ho assaggiato questi Gnocchetti gratinati con cime di rapa durante un pranzo con la mia amica Dania presso il Podere Pendolino e subito me ne sono innamorata. Potevo quindi rinunciare a cercare di replicarli? Certo che no! Ovviamente la ricetta originale la sa solo lo Chef Massimo; io mi sono limitata a cercare di riprodurla il più fedelmente possibile basandomi sul gusto assaporato e devo dire che sono rimasta piacevolmente soddisfatta (anche se non avendo i pomodorini confit, ho usato i ciliegino semplici). Volete provarli anche voi? Seguitemi in cucina…


Volete ricevere ogni giorno sfiziose ricette facili e veloci in maniera totalmente GRATUITA? Iscrivetevi al mio canale Messenger. Come? Semplice:
Andate qui https://m.me/latatipasticciona e cliccate su INIZIA.
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • PorzioniPer 4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gGnocchetti di patate (oppure chicche di patate)
  • 200 gCime di rapa (già cotte)
  • 70 gParmigiano reggiano
  • q.b.Sale

Per la besciamella

  • 500 gLatte parzialmente scremato
  • 40 gBurro
  • 40 gFarina 00
  • q.b.Sale
  • q.b.Noce moscata

Per decorare

  • 20 gPinoli
  • q.b.Pomodorini ciliegino

Preparazione

  1. Per realizzare i miei Gnocchetti gratinati con cime di rapa , come prima cosa preparate la besciamella.

  2. Cliccando QUI potrete leggere il procedimento della mia  Besciamella classica veloce.

  3. Mettete a scaldare il latte e appena bolle, salate e aggiungete la noce moscata.

  4. Nel frattempo, in un tegame a bordi alti, fate sciogliere il burro a fiamma bassa (mi raccomando, NON deve soffriggere, deve solo liquefarsi).

  5. Togliete il tegame dal fuoco e aggiungete la farina tutta in una volta; poi con una frusta a mano mescolate bene fino ad ottenere una sorta di crema.

  6. Riprendete il latte bollente e versatelo sul composto di burro e farina rimettendo contemporaneamente il tegame sul fuoco basso.

  7. Mescolate continuamente e portate il composto al bollore.

  8. Continuando sempre a mescolare, fate cuocere per 5 minuti, poi togliete il tegame dal fuoco e lasciate intiepidire.

  9. Aggiungete il parmigiano reggiano grattugiato e mescolate bene.

  10. Prendete le cime lessate, scolatele, strizzatele e tagliuzzatele con forchetta e coltello.

  11. Unitele alla besciamella e amalgamate bene il tutto. Regolate di sale.

  12. Versate gli gnocchetti (o le chicche di patate) ANCORA CRUDI nella besciamella e mescolate bene.

  13. Ungete una teglia o una pirofila da forno con olio evo e distrubuite gli gnocchetti in maniera uniforme.

  14. Prendete  i pomodorini, lavateli, tagliateli a metà e posizionateli sugli gnocchetti con la parte tagliata rivolta verso il basso.

  15. Aggiungete i pinoli e infornate a 200° (forno statico e freddo) per circa 30 minuti.

  16. Quando i pinoli risulteranno tostati e si sarà formata una leggera crosticina sulla superficie, spegnete il forno e sfornate.

  17. Servite caldissimi e buon appetito con i vostri Gnocchetti gratinati con cime di rapa!

Il consiglio de la Tati pasticciona

Se volete, potete servire i vostri Gnocchetti gratinati con cime di rapa utilizzando delle cocotte monoporzioni da forno.

*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

Come sempre, se realizzate questa o qualsiasi altra mia ricetta, vi invito a farmi avere la foto: la inserirò con grande piacere nell’album FATTI DA VOI.

Mi trovate anche su PINTEREST e INSTAGRAM.

Per tornare alla HOME, cliccate QUI.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.