Crea sito

Torta rovesciata con mandorle caramellate

Oggi vi presento la Torta rovesciata con mandorle caramellate, un golosissimo dolce semplice e veloce da fare, che tutti adoreranno. Per questa ricetta, ringrazio la bravissima Marcella Resti che attraverso la sua pagina I sapori dei ricordi – ricette toscane ogni giorno ci propone deliziosi manicaretti. La Torta rovesciata con mandorle caramellate fa parte delle ricette della sua famiglia e adesso che l’ho provata (seppur con qualche piccola modifica rispetto all’originale), entra di diritto anche nelle mie! Volete sapere come si fa? Venite in cucina con me…

Volete ricevere ogni giorno sfiziose ricette facili e veloci in maniera totalmente GRATUITA? Iscrivetevi al mio canale Messenger. Come? Semplice:
Andate qui https://m.me/latatipasticciona e cliccate su INIZIA.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per uno stampo da 18 cm ø

Ingredienti

  • 2 Uova (grandezza media)
  • 1 pizzico Sale
  • 100 g Zucchero
  • 100 g Burro
  • 100 g Farina 00
  • 1/2 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 150 g Mandorle non pelate

Per il caramello

  • 15 g Burro
  • 3 cucchiai Zucchero

Preparazione

  1. Nella ciotola della planetara montate benissimo le uova con lo zucchero e il pizzico di sale, alla massima velocità,  fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

  2. Abbassando la velocità delle fruste, unite il burro fuso e lasciato raffreddare e fatelo ben incorporare al composto.

  3. Quando avrete ottenuto un impasto liscio ed omogeneo, aggiungete la farina setacciata con il lievito.

  4. Mescolate bene dal basso verso l’alto con una spatola fino a che non otterrete un coomposto colloso ma omogeneo.

  5. Preparate il caramello. In uno stampo a cerniera antiaderente di 18 cm ø mettete il burro e lo zucchero e fateli sciogliere a fuoco basso.

  6. Quando lo zucchero inizierà a caramellare e avrà raggiunto una colorazione nocciola, togliete lo stampo dal fuoco e aggiungete le mandorle, facendo attenzione a distribuirle su tutta la superficie, lasciando meno spazi possibili.

  7. N.B. Le mandorle devono coprire l’intera superficie dello stampo. La quantità che ho indicato è sufficiente per uno stampo da 18 cm ø; se ne usate uno più grande, regolatevi di conseguenza.

  8. Distribuite l’impasto sulle mandorle caramellate e livellate con il dorso di un cucchiaio bagnato.

  9. Infornate a 180° (forno statico e preriscaldato) e lasciate cuocere per 20 minuti; poi coprite con un foglio di carta di alluminio e proseguite la cottura per altri 5 minuti.

  10. ATTENZIONE: controllate costantemente la cottura, ogni forno è a sé, quindi il tempo potrebbe leggermente variare.

  11. Fate sempre la prova stecchino: bucate la torta con uno stuzzicadenti; se esce asciutto vuol dire che è cotta e che può essere sfornata, in caso contrario, prolungate la cottura per qualche altro minuto.

  12. Una volta cotta, estraete la teglia dal forno e CAPOVOLGETELA IMMEDIATAMENTE rimuovendo velocemente sia il cerchio apribile che il fondo.

  13. ATTENZIONE: la torta deve essere sformata appena estratta dal forno, altrimenti il caramello rimarrà attaccato sul fondo dello stampo. 

  14. torta rovesciata con mandorle carramellate FOTO BLOG 2

    Lasciate intiepidire o raffreddare completamente e buon appetito con la vostra Torta rovesciata con mandorle caramellate!

  15. P.S. Se per qualche motivo il caramello non si stacca dal fondo dello stampo e vi rimangono le mandorle scoperte, non preoccupatevi, potete tranquillamente risolvere il problema preparando un po’ di nuovo caramello liquido e facendolo colare direttamente sullle mandorle.

  16. In un tegame con il fondo spesso, versate 50 gr di zucchero semolato e 1 cucchiaio di acqua.

  17. Mettete a fuoco bassissimo e SENZA MESCOLARE aspettate che lo zucchero inizi a caramellare (ci vorrà più o meno un quarto d’ora).

  18. Quando lo zucchero si sarà completamente sciolto e avrà raggiunto un colore ambrato, togliete il tegame dal fuoco e aggiungete 45 grammi di acqua bollente.

  19. MI RACCOMANDO, FATE ATTENZIONE PERCHÉ L’ACQUA BOLLENTE A CONTATTO CON IL CARAMELLO TENDE A SCHIZZARE.

  20. Mescolate bene e appena avrete ottenuto un composto omogeneo, versatelo sulle mandorle.

  21. La vostra Torta rovesciata con mandorle caramellate è salva!

Il consiglio de la Tati pasticciona

*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

Come sempre, se realizzate questa o qualsiasi altra mia ricetta, vi invito a farmi avere la foto: la inserirò con grande piacere nell’album FATTI DA VOI.

Per tornare alla HOME, cliccate QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.