Crea sito

Crema di limoncello fatta in casa

La Crema di limoncello fatta in casa è una ricetta golosa della mia famiglia, che viene fatta da anni. Appena abbiamo la possibilità di avere limoni non trattati (generalmente raccolti personalmente da alberi di limoni di amici o parenti) parte la produzione. E detto tra noi, cosa c’è di meglio di un bel bicchierino di Crema di limoncello fatta in casa? Senza coloranti né conservanti artificiali. Golosissima! Venite a vedere come si fa.


Volete ricevere ogni giorno sfiziose ricette facili e veloci in maniera totalmente GRATUITA? Iscrivetevi al mio canale Messenger. Come? Semplice:
Andate qui https://m.me/latatipasticciona e cliccate su INIZIA.

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo20 Giorni
  • PorzioniDose per 1,5 litri
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 7limoni (non trattati)
  • 500 mlAlcol puro (95 gradi)
  • 900 mlLatte intero
  • 700 gZucchero

Preparazione

  1. Il procedimento per la realizzazione della Crema di limoncello fatta in casa è lo stesso del Limoncello: cliccando QUI troverete la ricetta del mio Limoncello fatto in casa.

  2. Lavate bene i limoni e asciugateli, poi aiutandovi con un pelapatate sbucciateli.

  3. ATTENZIONE: dovrete ricavare solo la parte gialla del limone, senza la parte bianca, che risulta più amara.

  4. Prendete una caraffa a chiusura ermetica e metteteci le bucce dei limoni; versate poi tutto l’alcool, facendo attenzione che le bucce vengano ricoperte interamente dal liquido.

  5. Coprite la caraffa con la pellicola trasparente per gli alimenti e successivamente con il coperchio.

  6. Lasciate riposare le bucce in infusione in un luogo fresco, asciutto e al buio, per 20 giorni.

  7. Trascorso il periodo di riposo, riprendete la caraffa e colate l’alcool (che avrà assunto un colore giallo-oro).

  8. Nel frattempo, mettete a scaldare il latte, fate raggiungere il bollore poi spegnete la fiamma.

  9. Sciogliete lo zucchero nel latte caldo mescolando con un mestolo di legno e fate raffreddare.

  10. Quando sarà completamente freddo, riprendete il latte zuccherato e mescolatelo con l’alcool.

  11. Imbottigliate, lasciate riposare qualche giorno e cin cin con la vostra Crema di limoncello fatta in casa!

Il consiglio de la Tati pasticciona

La Crema di limoncello fatta in casa si conserva nel freezer. Agitare bene la bottiglia prima di servire.

Se volete una crema più corposa, potete usare 450 ml di latte intero e 450 ml di panna liquida fresca.

*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

Come sempre, se realizzate questa o qualsiasi altra mia ricetta, vi invito a farmi avere la foto: la inserirò con grande piacere nell’album FATTI DA VOI.

Mi trovate anche su PINTEREST e INSTAGRAM.

Per tornare alla HOME, cliccate QUI.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.