Crea sito

Cocomerello – liquore al cocomero fatto in casa

Dopo il mio limoncello (trovate la ricetta cliccando QUI) ho voluto sperimentare una nuova ricetta: il liquore al cocomero. Nasce così il mio cocomerello, una bevanda alcolica non troppo forte, dolce ma dissetante, perfetta da gustare in queste calde serate estive. Preparate i bicchierini!

Volete ricevere ogni giorno sfiziose ricette facili e veloci in maniera totalmente GRATUITA? Iscrivetevi al mio canale Messenger. Come? Semplice:
Andate qui https://m.me/latatipasticciona e cliccate su INIZIA.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 3 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: per 750 ml di liquore

Ingredienti

  • 300 g Cocomero (anguria) (già sbucciato)
  • 250 g Alcol puro a 95°
  • 250 g Acqua
  • 150 g Zucchero semolato

Preparazione

  1. Sbucciate il cocomero, eliminate tutti i semi, tagliatelo a cubetti e mettetelo in una caraffa che abbia la chiusura ermetica (in alternativa potete utilizzare una caraffa comune, ma ricordatevi di mettere della pellicola per alimenti prima di mettere il coperchio).

  2. Versate l’alcol puro sui cubetti di cocomero, chiudete la caraffa e mettetelo a riposare per una settimana in un luogo buio e fresco.

  3. cocomerello STRISCIA1_compressed

    Trascorsi i 7 giorni, riprendete il barattolo con il cocomero e l’alcol, date una mescolata veloce poi frullate il tutto con il frullatore ad immersione.

  4. Nel frattempo scaldate l’acqua con lo zucchero fino a che quest’ultimo non si sarà completamente sciolto, poi fate raffreddare.

  5. Con l’aiuto di un colino a maglie fitte, filtrate la purea ottenuta frullando il cocomero con l’alcol e aggiungetela all’acqua con lo zucchero completamente raffreddata.

  6. cocomerello STRISCIA2_compressed

    Imbottigliate, lasciate riposare almeno due settimane prima di berlo e… cin cin, con il vostro cocomerello!

Il consiglio de la Tati pasticciona

Il cocomerello si conserva in frigorifero e va gustato freddo. Agitare bene prima di consumare.

*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

Come sempre, se realizzate questa o qualsiasi altra mia ricetta, vi invito a farmi avere la foto: la inserirò con grande piacere nell’album FATTI DA VOI.

Per tornare alla HOME, cliccate QUI.

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

6 Risposte a “Cocomerello – liquore al cocomero fatto in casa”

  1. x sicurezza quanto devo aumentare l’alcool x regalarlo a natale conservandolo fuori frigo?grazie e complimenti x le ricette

    1. Mmmmm… non saprei con esattezza… prova con 320 grammi… ma onestamente io l’ho sempre conservato in frigorifero…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.