Gnocchi con speck e crema di zucca

Gli gnocchi con speck e crema di zucca sono un primo piatto gustosissimo e delicato, il mixer di zucca delicato e il sapore deciso dello speck uno strepitoso connubio e farà leccare i baffi anche ai più piccoli di casa. La ricetta è semplicissima quindi che ne dite di provare?

gnocchi con speck e crema di zucca
  • Preparazione: 25 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 500 g Patate
  • 150 g Farina
  • 200 g Zucca
  • 100 g Speck
  • 1 rametto Rosmarino
  • q.b. Salvia
  • 1/2 Cipolle
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Pepe nero

Preparazione

Gnocchi con speck e crema di zucca

  1. Lavare con cura le patate e senza sbucciarle metterle in una pentola capiente, ricoprire con acqua fredda e cuocere per circa 20 minuti dal bollore. Tirare fuori dall’acqua, lasciare intiepidire le patate solo qualche minuto ed ancora calde passare o nello schiacciapatate o al passaverdura. Unire la purea di patate alla farina già setacciata ed iniziare ad impastare velocemente incorporando per bene ed ottenendo un composto omogeneo.

    Formare dei salsicciotti, con un taglio netto staccare dei tocchetti di circa 2 cm e man mano disporli su un canovaccio infarinato e proseguire così per tutto l’impasto.

    Cuocere gli gnocchi in acqua bollente, tuffarli uno alla volta e tirarli fuori con un mestolo forato man mano che salgono a galla.

    Sbucciare la zucca, eliminare i filamenti e ridurre a cubetti, cuocere al vapore con un rametto di rosmarino per circa 10 minuti (o cuocerla stufata in casseruola) una volta cotta frullare con il mixer ad immersione aggiungendo un pizzico di sale ed una spolverata di pepe nero.

    In una padella capiente imbiondire la cipolla con i cubetti di speck, unire un mestolo d’acqua bollente di cottura degli gnocchi, il pepe, la salvia, adesso anche gli gnocchi appena scolati e mantecare. Sistemare gli gnocchi sulla crema di zucca e servire.

     

Note

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi restare aggiornato ti aspetto sulla mia pagina Facebook La cucina di Rosalba

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.