Bignè craquelin con panna e lamponi

Print Friendly, PDF & Email

In questo particolare periodo storico siamo tutti a casa per l’emergenza coronavirus e, non potendo uscire, ho avuto tempo per preparare ricette un pò più elaborate.
Ho sempre desiderato preparare questi bignè di ispirazione francese ma, mi scoraggiavano i tempi di preparazione.
Così, approfittando della quarantena forzata, ho deciso di preparare i bignè craquelin e mi sono molto divertita, perchè oltre ad essere i classici e golosi bignè, hanno una crosticina croccante che si può colorare a piacere.
Ho seguito la ricetta di Sonia Peronaci

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Porzioni 30
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaFrancese

Ingredienti per 30 bignè

Per i bignè

  • 250 gAcqua
  • 100 gBurro
  • 1 pizzicoSale
  • 150 gFarina 00
  • 250 gUova

Per il craquelin

Per la farcitura

  • 500 mlPanna da montare
  • 100 gLamponi
  • 100 gZucchero
  • 250 mlAcqua

Preparazione del craquelin

Per il craquelin

  1. Unire nella ciotola della planetaria, con frusta K, la farina, lo zucchero di canna e il burro a cubetti. Azionare la macchina fino a che il composto non si sarà compattato.

    Formare un panetto, e incorporare il colorante che avete scelto, prendendolo dalla confezione con il manico di un cucchiaino.

    Lavorare il panetto finchè il colore non sarà uniforme; nel caso volete un colore più intenso aumentate la dose del colorante.

    Appiattire l’impasto e metterlo tra due fogli di carta forno. Tenere in frigorifero.

Per i bignè

  1. In un pentolino mettere l’acqua,il burro e un pizzico di sale.

    Portare a bollore,togliere il pentolino dal fuoco e incorporare la farina tutta in una volta, mescolando con energia.

    Rimettere sul fuoco e mescolare finchè si vedrà una patina opaca sul fondo.

    Trasferire il composto nella planetaria con frusta K e, lavorare qualche minuto per raffreddare l’impasto.

    Senza smettere di mescolare, unire un uovo alla volta ( aggiungere l’uovo successivo solo quando il precedente è stato assorbito dall’impasto. Occorreranno 10-15 minuti. Se, sollevando la frusta K, il composto rimane “a nastro”, vuol dire che è pronto.

Comporre i craquelin

  1. Mettere l’impasto in un sac a poche con beccuccio liscio e spremere delle palline su una teglia non rivestita con carta forno, distanziandole una dall’altra.

  2. Prendere dal frigorifero il composto colorato e stenderlo col matterello fino a 2 – 3 mm. Con un coppapasta ricavare dei dischetti della misura simile alla pasta choux.

  3. Mettere i cerchietti di craquelin sulle palline di pasta choux,premendo delicatamente per appiattirle.

    Cuocere i bignè craquelin in forno preriscaldato a 180°C per 25 minuti.

    Usare il ripiano del forno più basso.

Per la farcitura

  1. Mentre i bignè craquelin cuociono preparare la salsa ai lamponi: in un padellino mettere i lamponi con acqua e zucchero. Far sobollire,poi togliere dal fuoco, passare in un passaverdure e filtrare con un colino.

  2. Montare la panna.

    Sfornare i craquelin, farli raffreddare.

  3. Tagliare la calottina superiore dei bignè,conservandola.

  4. Farcire con la panna montata la base dei bignè.

  5. Sulla panna montata versare un pò di salsa ai lamponi.

  6. Coprire con un altro pò di panna montata.

  7. Chiudere ogni bignè craquelin con la sua calottina.

  8. Decorare ogni bignè craquelin con un ciuffetto di panna montata.

Naturalmente potete scegliere il colore del craquelin che più vi piace: non c’è limite alla fantasia! Anche per la farcitura,potete scegliere i vostri gusti preferiti.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacucinadimilena

Mi chiamo Milena Villano,classe 1969. Abito ad Avellino,ma sono originaria della provincia di Napoli. La mia grande passione è cucinare. Quello che più mi piace è sperimentare nuove ricette rimanendo,però, fedele alla tradizione gastronomica italiana. La Cucina di Milena è un blog creato per condividere con tutti le mie ricette. Amo tutte le ricette regionali,i piatti tradizionali e le ricette "povere" dell'Italia contadina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.