Crea sito

PANE GALLESE COTTO NEI VASI D’ARGILLA

Pane gallese cotto nei vasi d’argilla: se amate preparare il pane in casa, questa antica ricetta gallese vi dovrebbe piacere. Il pane viene cotto nei comuni vasi d’argilla, quelli che si usano per i fiori, e nell’impasto vengono aggiunte erbe aromatiche.

Ho visto la ricetta nel libro “Il pane fatto in casa di Ingram & Shapter”  e mi ha incuriosita, ho provato a prepararla e ne è valsa la pena: il pane è molto buono.
Un’idea carina può essere quella di utilizzarli come segnaposto.

I vasi per poter essere usati vanno prima lavati, unti d’olio internamente ed esternamente, poi  messi nel forno a “cuocere” a 200°C per trenta minuti; questo va fatto quattro  volte, magari mentre utilizzate il forno per altre ricette.

Pane gallese cotto nei vasi d'argilla

PANE GALLESE COTTO NEI VASI D’ARGILLA

Ingredienti per 2 vasi da 11 cm di diametro e 6-7 vasetti monoporzione:
115 g di farina integrale (possibilmente bio)
350 g di farina manitoba
1 cucchiaino abbondante di sale
15 g di lievito secco di pasta madre (oppure 1/3 di cubetto di lievito di birra)
1,2 dl d’acqua tiepida
1,5 dl di latte
50 g di burro fuso tiepido
1 cucchiaio di erba cipollina fresca tritata
1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato
1 cucchiaio di salvia fresca tritata

pane grattugiato e burro per i vasi
1 uovo, semi di papavero, sesamo, finocchio ecc. per decorare

Mettete nella planetaria (o robot da cucina) le farine, il lievito, il sale e mescolatele per 10 secondi.
Aggiungete l’acqua e il latte a filo e impastate per un paio di minuti. Aggiungete poi il burro fuso e le erbe aromatiche e continuate a impastare finché la pasta si staccherà dalle pareti della planetaria (5-6 minuti).

Se impastate a mano ci vogliono circa 10-12 minuti.
Se usate il lievito di birra, prima di aggiungerlo agli altri ingredienti fatelo sciogliere nel latte appena tiepido e aspettate finché si formerà una leggera schiuma (10 minuti circa).

Mettete l’impasto in una ciotola, copritela con pellicola da cucina e lasciatelo lievitare per circa un’ora e mezza in un luogo tiepido (magari nel forno spento prima leggermente riscaldato, 25-30 °C).

**********

Imburrate i vasi e spolverizzateli con il pane grattugiato.
Distribuite l’impasto nei vasi riempiendoli per circa 3/4. Copriteli con pellicola da cucina leggermente unta d’olio e lasciateli lievitare per circa 2 ore, sempre in un luogo tiepido.

Preriscaldate il forno a 200°C.
Spennellate la superficie del pane con l’uovo sbattuto, poi cospargetela con i semi che preferite.

Fate cuocere il pane per circa 30-40 minuti.
Lasciatelo raffreddare su una griglia.

Ricette con il pane

Ciao!

Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.