PANCAKES ALLE MELE

Pancakes alle mele, una bella variante dei pancakes tradizionali che normalmente si mangiano con sciroppo d’acero, miele, frutta o confettura.
Prepararli è facile e anche rapido. Ottimi per una colazione speciale o per la merenda dei bambini.

Pancakes alle mele

PANCAKES ALLE MELE

Dosi per una decina di pancakes:
150 g di farina 0
2 uova
2 dl di latte
20 g di burro fuso
1 cucchiaino colmo di lievito per dolci
sale
1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata

2 mele

burro per cucinare i pancakes
zucchero a velo

Sciogliete a fuoco dolce i 20 g di burro.
Sbucciate le mele e grattugiatele con la grattugia a fori grandi.
Grattugiate la buccia di limone
Setacciate in una ciotola la farina, il lievito e un pizzico di sale.
In un’altra ciotola frullate le uova con il latte e il burro fuso, poi versateli sulla farina.
Mescolate con una frusta a mano i vari ingredienti. Inserite le mele.
Questo impasto va lavorato pochissimo, non più di un minuto. Non preoccupatevi se vedrete dei grumetti o delle bolle: deve essere così!

Preriscaldate il forno a 100°C: vi servirà per tenere in caldo i pancakes.

Riscaldate una padella leggermente unta di burro e versateci un mestolino di pastella che cuocendo si allargherà creando una frittella di 8-10 cm.
Dopo pochissimo tempo si formeranno in superficie dei “buchi”, aspettate ancora un attimo, poi giratela con l’aiuto di una paletta e finite di cuocerla. Il fuoco non deve essere troppo forte e il secondo lato cuoce in metà tempo rispetto al primo.
Proseguite allo stesso modo finché avrete esaurito la pastella e man mano che i pancake sono pronti teneteli in caldo nel forno.
Se vi è più comodo potete usare una padella capiente e cuocere contemporaneamente diversi pancakes.

Spolverizzateli con abbondante zucchero a velo e i pancakes alle mele sono pronti.

Frittelle e ciambelle, tante ricette.

Ciao.

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.