GELATO AL PARMIGIANO (senza gelatiera)

Gelato al parmigiano (senza gelatiera) con pere e aceto balsamico, un antipasto molto facile da preparare ma di sicuro successo.

gelato-al-parmigiano, senza gelatiera

GELATO AL PARMIGIANO (senza gelatiera)

Dosi per 6 persone:
150 g di parmigiano grattugiato
250 g di panna fresca (non da cucina)
pepe nero (facoltativo)
2 pere di media grandezza
fette di pane, quello che preferiamo
1 cucchiaio di zucchero
1 bicchiere di vino rosso
1 bicchiere di acqua
aceto balsamico

Mettete il parmigiano grattugiato in una ciotola di metallo o vetro; unite lentamente la panna, mescolate, poi fate cuocere a bagnomaria sempre mescolando, finché dopo 6-7 minuti si formerà una crema; filtratela attraverso un colino e aggiungete il pepe (facoltativo).

Trasferite il gelato in frigorifero, non freezer, per 10-12 ore affinché possa raggiungere la giusta consistenza.

Sbucciate le pere, dividetele in spicchi sottili e cuocetele con il vino, l’acqua e lo zucchero: devono caramellarsi un po’; una volta cotte  conservatele in frigorifero.

Quando vorrete servire il gelato, tagliate il pane a fettine e tostatele.

Con l’apposito porzionatore, o con due cucchiai bagnati di volta in volta nell’acqua fredda, fate delle palline di gelato e sistematele sui piatti; aggiungete gli spicchi di pera, il pane e qualche goccia di aceto balsamico e il piatto è pronto.

Ciao!

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

Precedente MOLTO PIU' DI UNA RICETTA... MANIFESTO DEL 1911 Successivo SCHEITERHAUFEN - TORTA DI PANE E MELE

Lascia un commento