#RicetteDiCarnevale: Treccine dolci di Carnevale 

Le treccine dolci di Carnevale sono un dolce davvero gustoso, che unisce alla tradizione delle frittelle un morbido ripieno di ricotta, che le rende ancora più piacevoli al palato.

Facilissime da fare, se ne trovano vari esempi anche nella tradizione sarda, sebbene non sia un dolce dalla specificità regionale ben delineata.

Piaceranno davvero a tutti, dai piccoli ai grandi, ed ecco la ricetta per realizzarle.

Ingredienti
500 gr di farina 00
25 gr di lievito di birra fresco (o 100 gr di lievito madre)
120 gr di ricotta vaccina fresca
25 gr di burro
3 tuorli d’uova
150 ml di latte fresco
20 gr di zucchero semolato
1 presa di sale
zucchero a velo
olio di semi di arachide per la frittura

Tempo Preparazione: 20 minuti
Tempo Cottura: 10 Minuti
Tempo Riposo: 1 ora per la lievitazione
Dosi: 8 Persone

Preparazione:

Per prima cosa setacciate la farina facendola cadere in una ciotola capiente, a questa unite la ricotta, il burro sciolto (basta un minuto a potenza massima nel microonde), il lievito di birra sbriciolato, i tre tuorli delle uova, lo zucchero semolato e un pizzico di sale. Amalgamate il tutto con le fruste a gancio per circa 5 minuti.

A questo punto cominciate ad aggiungere il latte precedentemente intiepidito, poco alla volta continuando ad amalgamare. Una volta formato l’impasto proseguite a mano per circa 10 minuti fino a che l’impasto non diventerà liscio e omogeneo.

Date la forma di una palla all’impasto e mettetelo in una ciotola (leggermente più grande perché lieviterà) coprendola con un canovaccio. Mettete la ciotola in un luogo tiepido a lievitare per circa 2 ore.

Passate le due ore riprendete l’impasto, posatelo su una spianatoia infarinata in precedenza e sgonfiatelo con un pugno. Con l’aiuto di un matterello stendete la pasta in una sfoglia il più possibile rettangolare dello spessore di circa mezzo centimetro. Ritagliate con un coltello a lama liscia dei bastoncini della lunghezza massima di 10 – 12 centimetri e larghi circa 3.

Unite le estremità dei bastoncini fissandole bene con le dita, e intrecciatele tra loro a formare le treccine dolci di Carnevale. Replicate l’operazione per tutti i bastoncini che riuscite a ricavare dall’impasto preparato.

Prendete una padella profonda e scaldateci abbondante olio di semi di arachide.

Quando l’olio sarà bollente tuffateci tre o quattro treccine alla volta e friggetele per 1 minuto circa girandole a metà cottura con l’aiuto di una pinza per evitare di romperle e in modo che possano dorarsi da entrambi i lati in modo omogeneo.

Disponete le treccine, una volta fritte su carta assorbente ad asciugare. Cambiate spesso la carta in modo che possa assorbire più olio possibile.

Disponete infine le treccine su carta assorbente pulita e con l’aiuto di un setaccio o di un colino cospargetele di zucchero a velo.

Servite le treccine dolci di Carnevale alla ricotta calde.

 

 

Leggi anche:

176 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente #RicettediCarnevale: Tortelli con Gocce di Cioccolato Successivo #RicetteDiCarnevale: Cannoli siciliani

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.