Gelatina di Maiale Calabrese

come fare la gelatina di maiale o suzo
Condividi la Ricetta con i tuoi Amici

La gelatina di maiale calabrese viene comunemente chiamata Suzu, ed è un prodotto tipico che si fa con gli scarti del maiale, quindi verranno usati coda, orecchie, lingua, naso, e via dicendo!
Seguitemi su:
Facebook
https://www.facebook.com/InCucinaConMagoTotonno
YouTube
https://www.youtube.com/IncucinaconMagoTotonno
Instagram
https://www.instagram.com/in_cucina_con_magototonno/

  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Giorno
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la Gelatina di Maiale Calabrese

  • q.b.scarti di maiale
  • q.b.aceti di vino bianco
  • q.b.alloro
  • q.b.peperoncino essiccato
  • q.b.peperoncino sotto aceto
  • q.b.sale

Strumenti

  • Casseruola dai bordi alti
  • Coltello
  • Ciotola

Preparazione della Gelatina di Maiale Calabrese

  1. Iniziamo prendendo tutti gli scarti del maiale e a sciacquarli sotto dell’acqua tiepida cercando di pulirli il più possibile.

    Se vediamo che ci sono dei peletti vanno bruciati o tolti con il coltello.

    Fatto ciò li mettiamo a mollo in una bacinella piena d’acqua, e li lasciamo li per circa 2 ore.

    Passate 2 ore risciacquiamo i pezzi del maiale e li rimettiamo di nuovo a mollo con dell’acqua pulita, e li lasciamo riposare per una nottata.

    Il giorno seguente li risciacquiamo di nuovo, e li mettiamo a cuocere in un pentolone piena d’acqua a fiamma alta, una volta raggiunta l’ebollizzione facciamo cuocere per 15 minuti.

    Fatto ciò scoliamo i pezzi del maiale e li risciacquiamo, dopo di che li rimettiamo in una pentola con abbondante acqua, e li facciamo cuocere a fiamma alta per altri 30 minuti dall’ebollizione.

    Passati i 30 minuti chiudiamo il fuoco e aspettiamo che il tutto si intiepidisca, vi raccomando questa volta non buttate l’acqua perchè ci servirà.

    Una volta intiepiditi prendiamo le parti del maiale e le separiamo dalle ossa, e dopo di che tagliamo tutto a pezzi.

    Ora non ci resta altro che prendere le parti del maiale che precedentemente avevamo fatto a pezzetti e li mettiamo nell’acqua di cottura di prima e aggiungiamo a piacere : il sale, l’aceto, il peperoncino essiccato, il peperoncino sotto aceto, e l’alloro.

    Facciamo cucinare per circa 30 minuti, e poi separiamo il tutto in delle vaschettine vi raccomando la carne va coperta tutta dallo stesso brodo di cottura.

    Fatto ciò lasciamo riposare il tutto per una giornata, il tempo che si solidifiche, e poi è pronto per essere mangiato. Buono appetito!!!

Consigli

Vi consiglio di vedere il video su cosi da poter capire meglio tutti i passaggi. Le dosi non sono scritte perchè gli aromi vengono messi tutti a piacere del gusto di chi li fà!

2,7 / 5
Grazie per aver votato!

Condividi la Ricetta con i tuoi Amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.