pane svedese allo zafferano

pane svedese allo zafferano
pane svedese allo zafferano

questo pane, quasi una brioche in realtà, è tipico del periodo natalizio, anche a causa dell’aroma di zafferano  che lo avvolge, ma è particolarmente utilizzato per i “gatti di santa Lucia” ovvero panini con uvetta e zafferano usualmente consumati il 13 dicembre. Ed ecco dunque la ricetta:

pane svedese allo zafferano

ingredienti:
-180 g pasta madre solida
-220 ml latte tiepido
-1 bustina zafferano in polvere
-1 cucchiaino sale
-1 cucchiaino zucchero
-500 g farina 00
-2 uova
-100 g burro

preparazione:
La sera prima di fare il pane mettere in una ciotola la pasta madre con il latte tiepido e tre chucchiai di farina, miscelare e far riposare per una notte. La mattina dare una mescolata al lievito e versarlo al centro di una fontana creata con la farina, il sale e lo zucchero, unire anche un uovo, lo zafferano disciolto in due cucchiai d’acqua e il burro fuso e a temperatura ambiente; mescolare prima i liquidi poi iniziare a unire la farina. Impastare fino ad ottenere un impasto solido, elastico e setoso, quindi far riposare due ore in una ciotola a temperatura ambiente. Trascorse le due ore rovesciare la pasta lievitata su un piano infarinato e sgonfiarla, dividerla poi in sette parti e con ognuno formare una salsiccetta lunga circa 25 cm, con ciascuna delle salsiccette formare una spirale e disporre le spirali su una teglia ben unta: una al centro e le altre sei tutte intorno, far quindi riposare per circa tre ore coperta da un panno. Quando la lievitazione sarà quasi terminata accendere il forno a 200° e, prima di infornare il pane, spennelare l’impasto con l’uovo sbattuto. Cuocere per circa 25 minuti o fino a perfetta doratura, quindi togliere dal forno, far riposare su una griglia e quindi servire. Buon appetito 🙂
Iacopo


Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers: