Frittelle di ricotta con bietole

Queste Frittelle di ricotta con bietole sono veloci e semplici da fare, un piatto ideale per una cena veloce o un sfizioso antipasto che soddisferà tutti i palati. Certo a guardarle non sono proprio belle ed è il caso di dire “brutte ma buone“, cosa importante però e che sono perfette anche per chi non ama consumare la verdura; ottime fritte in padella ma per una versione più light si possono tranquillamente fare anche al forno. Le Frittelle di ricotta con bietole mi stanno aspettando, se volete seguitemi in cucina e ingredienti pronti preparatele con me……

frittelle di ricotta con bietole
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni14 frittelle
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gricotta
  • 375 gbietole ((io ho usato quelle surgelate))
  • 1uovo
  • 25 gparmigiano (grattugiato)
  • 50 gpane grattugiato
  • q.b.pepe
  • q.b.sale
  • 50 mlolio extravergine d’oliva ( o di semi per la padella)

Preparazione delle Frittelle di ricotta con bietole

  1. Cuocere le bietole in acqua calda per qualche minuto, una volta pronte scolare da tutta l’acqua e mettere in una ciotola a raffreddare.

  2. Unire la ricotta, il formaggio e il pane grattugiato, l’uovo, sale e pepe quindi mescolare con un cucchiaio per amalgamare il tutto.

  3. impasto per frittelle pronto
  4. Formare tante palline di circa 50 grammi l’una; per farle del peso giusto usare un cucchiaio e farlo pieno d’impasto, così corrisponde esattamente.

  5. In una ciotola mettere un pò di pane grattugiato e passare tutte le frittelle ottenute quindi appiattire sul palmo della mano.

  6. Scaldare l’olio nella padella, una volta bollente mettere le frittelle e friggere; girare da una parte all’altra per farle dorare.

  7. frittelle di ricotta pronte

    Trasferire poi le Frittelle di ricotta con bietole su di un vassoio con carta assorbente in modo da togliere l’olio in eccesso quindi servire ancora calde.

  8. frittelle di ricotta con bietole

Conservazione

Conservare in frigorifero per un giorno o due magari riscaldandole un pò prima di consumarle.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ildolcegustodicasa

Sono emiliana e sono legata alla tradizione, i dolci sono la mia passione ma non solo; il risultato devo dire che a volte è imperfetto ma buonissimo. Non voglio insegnare come si cucina a nessuno solo portare i miei piatti così come li faccio io da casa, semplici e senza tante pretese. Qui nasce il mio blog e dopo tanti ripensamenti se aprirlo o no ho deciso per il si........così inizia questa nuova avventura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.