Crea sito

Tagliatelle con funghi pioppini piselli e fesa di tacchino

Tagliatelle con funghi pioppini piselli e fesa di tacchino 01
Tagliatelle con funghi pioppini piselli e fesa di tacchino

La ricetta, delle Tagliatelle con funghi pioppini piselli e fesa di tacchino, che vado a preparare oggi è una di quelle colorate, saporite, facili da preparare, che si mangia già con gli occhi ancor prima di gustarla con il palato.

Le Tagliatelle con funghi pioppini piselli e fesa di tacchino, è un primo piatto sostanzioso e completo, ideale da preparare durante la settimana, ma ottima idea anche come pranzo della domenica.

Per ottenere un gusto ancora più delicato e cremoso, ho aggiunto al condimento un po’ di ricotta ma, se voi non la gradite, potete sostituirla con della panna da cucina.

Ingredienti per quattro persone:

  • 6-8 nidi di tagliatelle all’uovo
  • 250 gr di funghi pioppini (Fungo Italiano Certificato)
  • 100 gr di fesa di tacchino tagliata a tocchetti
  • 4-5 fettine di cipolla sminuzzata
  • 4-5 cucchiai abbondanti di pisellini surgelati
  • 4 cucchiaini abbondanti di ricotta fresca
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b
  • parmigiano reggiano o grana padano grattugiato

Innanzitutto è necessario pulire i funghi accuratamente con un panno umido per eliminare i residui di terriccio e tagliare la parte finale dei gambi.

Dopo aver pulito i funghi pioppini, metteteli in una padella antiaderente a fuoco medio, con un pizzico di sale; pian piano inizieranno a cuocere nell’acqua che produrranno. Quando i funghi saranno cotti, spegnete i fuochi e metteteli da parte in una ciotola.

In una ampia padella antiaderente fate dorare -senza bruciarla- la cipolla nell’olio evo per un paio di minuti a fiamma bassa, aggiungete quindi i pisellini, salate e lasciate cuocere per 5-6 minuti.

Passato questo tempo unite i funghi, che avevate messo da parte, e la fesa di tacchino; mescolate, aggiustate di sale e pepe, quindi lasciate cuocere ancora per almeno 5 minuti a fiamma bassa.

Tagliatelle con funghi pioppini piselli e fesa di tacchino 02

Intanto che mettete sul fuoco l’acqua salata per cuocere le tagliatelle, in una ciotola, mettete la ricotta con un cucchiaio di acqua di cottura della pasta e mescolate, in modo da ottenere una cremina.

Unite la ricotta al condimento e mescolate, in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Scolare le tagliatelle (che avrete cotto per il tempo necessario) e versatele nella padella con il condimento; mantecate a fiamma vivace per qualche istante, unendo il formaggio grattugiato.

A questo punto non vi resta che impiattare le Tagliatelle con funghi pioppini piselli e fesa di tacchino e deliziare il vostro palato con questo delicato e gustoso primo piatto.

Se provate questa mia ricetta non esitate a farmelo sapere. 🙂

Ci leggiamo alla prossima ricetta , nel frattempo passate a a farmi compagnia sui miei social Facebook, Instagram, Pinterest e Twitter.

(Volete saperne di più su questa azienda? Cliccate QUI. Se invece siete curiosi di conoscere altre mie ricette preparate con i loro prodotti, andate QUI)

Mangiate, gustate e, soprattutto… COMMENTATE!

Firma Gianna

error

Ti piace il Blog? Condividi le mie ricette ;-)