Crea sito
0 In primi/ veggy/ zuppe

CREMA DI CAVOLFIORE

E chi lo ha detto che le vellutate sono buone solo in inverno? Sicuramente sono una calda coccola nelle fredde giornate invernali ma sono comunque un piatto nutriente e gustoso buono tutto l’anno, anche perchè sono buonissime anche fredde! Io ormai ho il mio appuntamento fisso settimanale con le vellutate e con le creme e ogni volta mi diverto a sperimentare gusti nuovi sfruttando la verdura di stagione e magari aggiungendo qualche spezia particolare.
Oggi vi propongo questa dal gusto delicato e particolare, con il cavolfiore come ingrediente principale accompagnato da note di paprika affumicata e dal tocco croccante delle nocciole.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Cosa serve

  • 400 gCavolfiore
  • 50 gScalogno
  • 500 mlBrodo vegetale (o mezzo dado vegetale)
  • 1 fogliaAlloro
  • 3 ramettiTimo
  • q.b.Paprika affumicata
  • q.b.Pepe
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • Nocciole intere (Noberasco)

Strumenti

  • Tritatutto

Preparazione

  1. La crema di cavolfiori non solo è buonissima ma anche molto semplice da preparare. Iniziate tagliando finemente lo scalogno e facendolo appassire per qualche minuto con dell’olio in una casseruola a fuoco medio basso. Nel frattempo lavate pulite il cavolfiore eliminando le foglie esterne e il gambo centrale. Quindi tagliatelo a tocchetti.

    Quando lo scalogno sarà ben dorato, unite le punte del cavolfiore al soffritto. Quindi aggiungete anche una foglia di alloro, un rametto di timo e coprite con il brodo vegetale. Se non volete prepare il brodo, potete versare lo stesso quantitativo d’acqua e aggiungere mezzo dado vegetale. Lasciate cuocere per almeno 15 minuti con il coperchio.

    A parte intanto impostate il forno a 180° statico. Quindi tagliate grossolanamente le nocciole e fatele tostare su una lastra da forno rivestita. Basteranno pochi minuti!

    Quando il cavolfiore si sarà ammorbidito e il brodo un po’ asciugato, spegnete il fuoco e togliete la foglia di alloro. Con un mixer frullate il tutto per ottenere una crema.

    A questo punto aggiustate con sale e pepe e mescolate. Servite la vostra crema decorandola sopra con delle foglioline di timo, una spruzzata di paprika affumicata e le nocciole tostate. Un filo d’olio per finire e voila la vostra crema di cavolfiore è pronta!

Avete il Bimby?

  1. Se avete il Bimby preparare la crema di cavolfiore è ancora più semplice!

    Versate nel boccale 30g circa di olio e lo scalogno tagliato grossolanamente: 12min/95°/ vel 1.

    Poi aggiungete il cavolfiore tagliato a tocchetti pulito da foglie esterne e gambo. Aggiungete una foglia di alloro, un rametto di timo e ricoprite con il brodo (o in alternativa con lo stesso quantitativo di acqua e aggiungere mezzo dado vegetale): 30min/ Varoma/Vel 0,5

    Terminato il tempo, frullate: 20sec/vl 7

    A questo punto servite la vostra crema decorandola sopra con delle foglioline di timo, una spruzzata di paprika affumicata, le nocciole tostate e un filo d’olio.

Consigli

Chi vuole può aggiungere anche dei crostini di pane, sono ottimi con le creme e le vellutate. Potete tostarli in forno e aromatizzarli direttamente con olio, sale e paprika affumicata (invece di spruzzarla sulla vostra vellutata)

/ 5
Grazie per aver votato!

Nessun Commento

Lascia un Commento

Ti piace gourmet.faidate? Spargi la voce!