Fusilli rucola, grana e pomodorini

Sì sì, lo so… questa è un abbinamento molto, ma molto conosciuto. L’associazione rucola, grana e pomodorini è adatta a paste fredde, tagliate di carne spettacolari (anche con il pollo), piatti freddi come la bresaola e tanti altri.
Avete mai pensato di dare un tocco diverso a questo connubio? Secondo me, un nutriente e salutare primo piatto con rucola e pomodorini cotti in padella è in grado di dare originalità a un classico delle tavole estive e delle schiscette. In questo caso io ho aggiunto anche lo speck, ma se volete evitare la carne o siete vegetariani provate la ricetta senza. Il risultato è comunque assicurato.

Il tocco finale di scaglie di parmigiano reggiano di ottima qualità fa la differenza.
E poi, sporcando una sola padella potete dare nuovo gusto ai soliti abbinamenti.

Provate per credere!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pasta

  • 160 gfusilli
  • 200 gpomodorini
  • 50 grucola
  • 50 gspeck
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.parmigiano Reggiano DOP
  • q.b.sale
  • q.b.scalogno

Preparazione

  1. Mettete a soffriggere con dell’olio e un po’ d’acqua dello scalogno, dopo qualche minuto unite lo speck e fate insaporire. Dopo 3/4 minuti unite i pomodorini e fate cuocere a fuoco moderato per circa 10 minuti.

    Infine, unite la rucola e fatela appassire e salate il condimento.

    Nel frattempo mettete sul fornello l’acqua della pasta, raggiunto il bollore salate e fate cuocere i fusilli.

    Scolate la pasta, lasciate qualche cucchiaio di acqua di cottura. Amalgamate la pasta in padella con pomodorini, rucola e speck. Versate un po’ di acqua di cottura per evitare che la pasta si asciughi.

    Togliete dal fuoco, spolverizzate con le scaglie di parmigiano e servite subito.

Note

Come scritto sopra, eliminate pure lo speck per una versione vegetariana. Per una versione vegana eliminate anche il parmigiano.

Se invece volete dare ancora più sapore, sostituite lo speck con la pancetta anche se io preferisco il sapore affumicato dello speck. Spazio comunque alla fantasia e quindi al salmone, al tonno… insomma una ricetta che sta bene con tutto.

E come non provare la tagliata?

5,0 / 5
Grazie per aver votato!