Pasta alla zozzona, un primo piatto godurioso

Sicuramente conoscerete la carbonara, la cacio e pepe oppure l’amatriciana, ebbene c’è un piatto che unisce il meglio di tutte e tre le ricette, un primo piatto godurioso e robusto: la pasta alla zozzona, un piatto classico della cucina romana. È una ricetta per chi ama i sapori decisi e forti, una vera goduria per il palato. Ovviamente ci sono tante varianti, si può utilizzare la pancetta oppure il guanciale, il pomodorino fresco, oppure i pomodorini in scatola, il risultato sarà sempre un primo piatto bomba ricchissimo di sapori e gusto.

pasta alla zozzona
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pasta alla zozzona

  • 320 grigatoni
  • 200 gguanciale (oppure pancetta tagliata a tocchetti)
  • 300 gsalsiccia (privata del budello e ricavate dei pezzetti)
  • 60 gpecorino romano (+ 40 g per mantecare)
  • 400 gpomodorino in scatola
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 4tuorli (di uova medie)

Strumenti

  • 1 Padella
  • 1 Ciotola
  • 1 Frusta a mano
  • 1 Cucchiaio di legno

Preparazione della pasta alla zozzona

  1. pasta alla zozzona

    Per preparare la pasta alla zozzona, mettete a bollire l’acqua per la cottura della pasta. Versate un filo d’olio in una padella, e unite la salsiccia, precedentemente privata del budello, e il guanciale oppure pancetta, lasciandoli rosolare per circa 15 minuti a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto.

  2. pasta alla zozzona

    Adesso , versate anche i pomodorini nel condimento, mescolate con il condimento e lasciate cuocere altri 10 minuti con coperchio.

  3. pasta alla zozzona

    Quando l’acqua di cottura sarà arrivata a bollore, buttate giù la pasta e salate, lasciate cuocere per il tempo indicato sulla confezione della pasta. Nel frattempo in una ciotolina versate i tuorli e 60 g di pecorino romano grattugiato, amalgamateli con l’aiuto di una frusta per creare una cremina, quindi unite un mestolo di acqua di cottura nella crema con tuorli e pecorino e mescolate per allentare la crema ottenuta.

  4. Scolate la pasta al dente e versatela nella padella con il condimento e mescolate bene aiutandovi con un cucchiaio di legno e togliete dal fuoco. Versate la crema di tuorli e pecorino romano.

  5. Amalgamate il tutto e prima di servire terminate la mantecatura con i 40 g di pecorino. Adesso servite la vostra pasta alla zozzona.

SE VI PIACCIONO LE MIE RICETTE PUOI SEGUIRMI ANCHE SU:

PAGINA FACEBOOK

INSTAGRAM

PINTEREST

ALTRE RICETTE DI PRIMI PIATTI:

GNOCCHI ALLA SORRENTINA

CONCHIGLIONI RIPIENI

LASAGNE CLASSICHE

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da In cucina con amore

Mi presento, Sono Giorgio Raccuglia, classe 1976, nato a Termini Imerese prov. di Palermo. Amo cucinare e far cucinare, adoro il salato, il dolce, insomma mi piace il buon mangiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.