Sformato di polenta ai funghi

Lo sformato di polenta ai funghi è un piatto unico ricco e goloso, perfetto durante i giorni freddi e piovosi. E’ un comfort food un po’ lungo da preparare, ma ne varrà la pena. Ha in sè tutto il sapore dell’autunno anche se nulla vieta di prepararlo in qualunque periodo dell’anno. Leggete la semplice ricetta

Sformato di polenta ai funghi

Sformato di polenta ai funghi

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g farina per polenta (NON quella istantanea)
  • 1 l di acqua
  • 1 cucchiaio di olio
  • sale e pepe
  • 300 g funghi misti (vanno bene quelli surgelati)
  • provola e emmental a cubetti (o comunque un formaggio filante) 200 g
  • 2-3 sottilette (o fette filanti)
  • parmigiano o grana padano grattugiato q.b.

Prepariamo insieme lo sformato di polenta ai funghi. Possiamo preparare tutto in anticipo, anche il giorno prima, e poi assemblare lo sformato all’ultimo minuto.

Per prima cosa ci occupiamo della preparazione della polenta. In una pentola capiente versate 1 l di acqua fredda, 1 cucchiaio di olio e il sale. Quando bolle versate a pioggia, mescolando sempre, la farina di mais e cominciate la cottura vera e propria della polenta: da questo momento, abbassate la fiamma e mescolate di continuo la vostra polenta per 50 minuti, dandovi il cambio con qualcuno se non vorrete giocarvi l’uso del braccio 😀 Se diventa troppo dura, potete aggiungere un bicchiere di acqua calda. Pepate a cottura terminata.

Stendete un foglio di carta forno su una spianatoia, versate sopra la polenta cotta e coprite con un altro foglio di carta forno: usando un mattarello stendete la polenta fino a ottenere una sfoglia dello spessore di 2 cm. Fate raffreddare completamente (l’ho preparata la sera prima).

Nel frattempo, in una padella antiaderente, mettete un filo di olio, unite i funghi, un pizzico di sale e cuocete. A termine cottura frullate i funghi con un robot da cucina o un mixer a immersione.

Ora avete tutto ciò che vi serve per comporre lo sformato di polenta ai funghi.

Prendete una teglia da forno per 4 persone e ungetela con poco olio. Tagliate la sfoglia di polenta a pezzi, in modo tale che ogni pezzo copra la teglia (potete usarne anche 2 o 3, decidete in base alla vostra manualità); versate sopra un po’ di crema di funghi e spalmatela, aggiungete provola e parmigiano e ricominciate con al polenta. Proseguite così fino a completamento degli ingredienti. Sull’ultimo strato mettete abbondante parmigiano, pochi funghi e qualche sottiletta, per fare una bella crosticina.

Preriscaldate il forno in modalità statica a 180°C e cuocete lo sformato di polenta ai funghi per 40 minuti, fino a che non sarà ben dorato in superficie. Buon appetito!

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook FORNO E FORNELLI per non perdere nessuna novità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.