Sfogliette al pesto di pomodori secchi

Le sfogliette al pesto di pomodori secchi e granella di pistacchi sono un antipasto simpatico e molto facile da preparare: seguite la video ricetta e vedrete che sono molto più semplici da fare che da spiegare! A casa ho sempre una piccola scorta di pesto di pomodori secchi e non so mai come smaltirlo: condisco spesso la pasta o i crostini, e questa volta ho voluto osare con questa ricetta trovata su un vecchio libretto di cucina. Vi lascio alla lettura e alla visione 🙂

Sfogliette al pesto di pomodori secchi natale

Sfogliette al pesto di pomodori secchi

Ingredienti

  • un rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • pesto di pomodori secchi
  • 50 g di granella di pistacchi salati
  • 50 g di parmigiano grattugiato

Per preparate le sfogliette al pesto di pomodori secchi e granella di pistacchi per prima cosa accendete il forno a 180 °C, funzione statica, e portate a temperatura.

Srotolate la pasta sfoglia, preferibilmente rettangolare, e stendetela con un mattarello. Su una metà della pasta sfoglia spalmate, lasciando un centimetro dal bordo, abbondante pesto di pomodori secchi (trovate qui la ricetta per farlo), aggiungete la granella di pistacchi e parmigiano grattugiato. Ripiegate la parte non condita su quella condita e premete bene sui bordi.

Con una rotella tagliapizza, o con un coltello ben affilato, tagliate delle strisce di circa 3 cm di larghezza, e tenendo le due estremità, fate due torsioni per ottenere una forma di elica. Fate così con tutte le strisce.

Poggiate le strisce sulla leccarda del forno, ricoperta di carta forno, e cuocete per 15 minuti. Servite ben calde e croccanti. Buon appetito.

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook FORNO E FORNELLI per restare sempre aggiornato su novità e quant’altro.

Vuoi ricevere comodamente le tutte le ricette sulla tua posta elettronica? Iscriviti alla NEWSLETTER DI FORNO E FORNELLI, è gratuita! Clicca e procedi: vai al form di iscrizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.