Pancake alla banana

I pancake alla banana sono delle deliziose focaccine dolci (ma non troppo) perfette da mangiare a colazione, per avere uno sprint di energia per affrontare la giornata, ma buonissime anche a merenda. Il loro gusto è davvero particolare: dolci al punto giusto, si possono accompagnare con tante salse dolci, creme, e persino col gelato! Provali, sentirai che bontà! Li preparo spesso, specialmente quando ho delle banane mature che nessuno vuol mangiare.

pancake alla banana
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    3-4 minuti
  • Porzioni:
    12-14 pancakes
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 140-150 g banana (matura, circa 1 banana grande)
  • 1 uovo
  • 250 ml Latte (io uso sempre quello parzialmente scremato)
  • 15 g burro fuso (+ altro per la padella)
  • 30 g Zucchero
  • 250 g Farina 00
  • 1 cucchiaino Bicarbonato
  • 1 pizzico Sale

Per servire

  • q.b. miele
  • q.b. Nutella®
  • q.b. frutta secca
  • q.b. Gelato
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Per preparare i pancake alla banana come prima cosa sbuccia la (le) banana (e) e pesa 140 g di polpa: se usi una banana abbastanza grande, potrebbe bastarne solo 1. L’unica accortezza che dovrai avere è usare banane molto mature.

  2. Raccogli la porla in una ciotola capiente, spezzettala grossolanamente e schiacciala coi rebbi di una forchetta. Aggiungi l’uovo, continuando a mescolare.

  3. Unisci anche il burro e il latte, mescola sempre, per non fare grumi.

  4. In un’altra ciotola, metti farina, bicarbonato, sale e zucchero e mescola le polveri.

  5. Come quando si preparano i muffin, versa i liquidi sui solidi e mescola velocemente. In alternativa, puoi usare un frullino elettrico e aggiungere le polveri a poco a poco, per evitare così la formazione di grumi.

  6. Spalma una padella In una padella con poco burro e, con un mestolo, fai dei mucchietti di impasto. In base alla grandezza dei pancake, dovrai fare più “sfornate”.

  7. Cuocili un paio di minuti a fiamma alta nel fornello più piccolo, girali, aiutandoti con una spatola, quando fanno le bollicine sulla superficie.

  8. Ora che i pancake alla banana sono pronti, decidi come servirli: per me, l’accoppiata migliore è frutta secca e miele!

  9. Puoi conservarli in frigo al massimo per 1 giorno, ti consiglio di riscaldarli prima di consumarli (anche con il gelato!).  Buon appetito!
    (fonte ricetta)

Note

RESTIAMO IN CONTATTO!
FACEBOOK: pagina ufficiale
PINTEREST: tutte le mia bacheche
YOUTUBE: tutte le mie video ricette
INSTAGRAM: foto e vita e di tutti i giorni

Se vuoi ricevere tutte le mie ricette iscriviti alla NEWSLETTER, è gratuita: vai al form di iscrizione.

Precedente Cous cous freddo con tonno e zucchine Successivo Pesto alla siciliana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.