Insalata di riso classica

L’insalata di riso è un classico piatto estivo: a casa mia la prepariamo davvero molto spesso d’estate, e ogni volta ci piace variare i condimenti. Solitamente è anche una ricetta svuota frigo, nel senso che ci mettiamo tutto quello che c’è in frigorifero di aperto, che magari nessuno ha mangiato. Tutto è buono: dal carciofo al cavolfiore sottolio, va bene tutto, anche se non è sottolio. Arricchitela come preferite. Questa è l’ultima versione preparata.

Insalata di riso

Insalata di riso classica

Ingredienti per 4 persone:

  • 280 g riso (scegliete voi la vostra qualità preferita, a me piace il classico originario, ma esiste e va benissimo anche quello per insalata di riso, che tiene meglio la cottura)
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • un filo di olio extravergine di oliva
  • olive denocciolate verdi 2 cucchiai
  • olive denocciolate nere 2 cucchiai
  • peperoni sottolio 1 cucchiaio
  • 2 uova sode
  • funghetti champignon sottolio 2 cucchiai
  • 1 scatoletta piccola di mais bollito
  • 2 scatolette piccole tonno sottolio
  • 10 pomodorini pachino
  • 2 cetrioli sottaceto
  • maionese solo se vi piace q.b.
  • poi potete arricchirla sempre di più aggiungendo quello che preferite 🙂

Preparare l’insalata di riso classica è un gioco da ragazzi, una ricetta perfetta per i più inesperti, per fare un figurone anche se si ha poco tempo.

Per prima cosa bollite il riso, senza farlo andare troppo avanti con la cottura, salatelo, scolatelo al dente e versateci sopra un filo di olio extravergine per evitare che si attacchi.

Nel frattempo preparatevi tutte le verdure: tagliate a rondelle le olive, private i pomodori dei semini e tagliateli a pezzetti, e fate così anche con funghetti, peperoni, uova sode, cetrioli. Sbriciolate il tonno, sgocciolandolo, con i rebbi di una forchetta e sgocciolate anche il mais.

Unite tutti gli ingredienti al riso, mescolate, pepate e unite in ultimo la maionese solo se vi piace. Fate riposare in frigo almeno un paio di ore, in un recipiente coperto o coprendo la ciotola con pellicola. Buon appetito!

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook FORNO E FORNELLI per restare sempre aggiornato su novità e quant’altro.

Vuoi ricevere comodamente le tutte le ricette sulla tua posta elettronica? Iscriviti alla NEWSLETTER DI FORNO E FORNELLI, è gratuita! Clicca e procedi: vai al form di iscrizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.